Quartiere Leopoldstadt Vienna

Quartiere Leopoldstadt, Vienna: Cosa Vedere e Dove Mangiare 2024

Vuoi saperne di più su distretto di Leopoldstadt, Vienna?

In questo articolo trovi una guida completa alla visita del celebre quartiere del Prater.

In particolare scoprirai:

  • Cosa vedere a Leopoldstadt, Vienna.
  • Lista delle attrazioni principali, con tanto di info su orari, biglietti e ubicazione.
  • Come muoversi a Leopoldstadt.
  • Curiosità e cenni storici sul quartiere.

Sei pronta/o? Iniziamo!

Prima di iniziare…

ECCO I LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO A VIENNA

  • Vienna Pass: la card che ti permette di accedere GRATIS in quasi tutte le attrazioni della città e di risparmiare un sacco di soldi.

Biglietti per le attrazioni più famose

Migliori visite guidate e free tour in italiano

Dove alloggiare a Vienna

Leopoldstadt: panoramica del secondo distretto di Vienna

Leopoldstadt il secondo distretto di Vienna

Iniziamo con una breve panoramica sulle caratteristiche, la storia e le attrazioni del distretto di Leopoldstadt, in Austria.

Il quartiere si trova tra il centro di Vienna (Innere Stadt) e il Danubio, sul quale si affaccia.

Vista la presenza non solo del fiume ma anche del canale, la zona è completamente circondata dalle acque del Danubio, e per questo motivo si tratta di un’isola.

Perché si chiama Leopoldstadt?

Il distretto prende il nome da Leopoldo I, che nel 1670 fece espellere gli ebrei che vi risiedevano, e per questo motivo gli abitanti chiamarono la zona in questo modo, in “onore” dell’imperatore.

Prima della Seconda Guerra Mondiale, il quartiere era abitato principalmente da ebrei, che costituivano circa il 40% della popolazione.

Oggi, il quartiere è uno dei più interessanti dal punto di vista turistico, e la sua attrazione principale è il Prater, un’area verde che fino al 1766 veniva utilizzato esclusivamente dall’imperatore come sua personale riserva di caccia.

Dal 1897, il Prater è diventato un parco divertimenti, uno dei più antichi al Europa, con molte attrazioni tra cui montagne russe, case stregate e giostre di vario genere.

Ma la vera attrazione del Prater è il Riesenrad, la ruota panoramica più antica al mondo ancora in funzione.

Insolito, ma affascinante, è Kugelmugel, un’area molto piccola che ospita lo studio di un artista a forma sferica, che si è autodichiarata repubblica indipendente.

Oltre al Prater, Leopoldstadt offre altre attrazioni degne di nota. Ad esempio, la casa del celebre compositore Johann Strauss, il museo delle cere di Madame Tussauds e il parco Augarten, con il suo spazio verde e il Museo delle Porcellane.

Leopoldstadt ha un’importante eredità storica, soprattutto legata alla comunità ebraica, ma è anche un quartiere molto vivace, ricco di attrazioni culturali e culinarie.

In particolare, l’offerta gastronomica è molto varia e di alta qualità, con una miriade di ristoranti che si affacciano sul Danubio, per non parlare dei mercati alimentari come Karmelitermarkt.

Informazioni per visitare Leopoldstadt

Come muoversi a Leopoldstadt

Vuoi sapere come arrivare a Leopoldstadt e come muoverti all’interno del quartiere? Niente paura. Ecco le linee migliori:

Per raggiungere Leopoldstadt dal centro puoi prendere la U-Bahn linea 1 dal Stephanplatz o da Karlsplatz e scendere alla fermata Praterstern.

Per spostarti all’interno del quartiere puoi prendere il tram 5 (per raggiungere l’Augarten) oppure la U-Bahn U2 per raggiungere l’altra sponda del Danubio o il Donauinsel.

Consiglio del Guru: per risparmiare sui trasporti che a Vienna non sono proprio economici, hai due opzioni:

  • Puoi acquistare un biglietto giornaliero, il costo è di circa 8€ al giorno.
  • Oppure puoi acquistare la Vienna City Card (da non confondere con il Vienna Pass). Questa card ti permette di usare gratis tutti i trasporti della città, e per un periodo da 1 a 3 giorni, e avere sconti su moltissime attrazioni per una settimana (sconti dal 8% al 50%, nella maggior parte dei casi lo sconto è del 15-20%).

Quale scegliere?

  • Ti consiglio il pass giornaliero se alloggi a Vienna per 1 solo giorno, oppure se non hai intenzione di visitare almeno 3-4 attrazioni a pagamento.
  • Ti consiglio la Vienna City Card se visiti la città per almeno 2 giorni, e hai intenzione di accedere ad almeno 3-4 attrazioni.

La Vienna City Card è acquistabile online su questo sito.

Informazioni pratiche sui biglietti per le attrazioni di Leopoldstadt

In questa sezione ho sintetizzato in una pratica tabella, le informazioni utili per visitare le attrazioni principali di Leopoldstadt, compreso i link per l’acquisto dei biglietti e gli orari:

Nome AttrazioneOrariPrezzoLink Acquisto Online
RiesenradTutti i giorni dalle 9:00 alle 23:4514€Acquista i biglietti
Museo delle Cere di Madame TussaudsTutti i giorni dalle 10:00 alle 19:00 (ultimo ingresso alle 18:00)26€Acquista i biglietti
Casa museo di Johann StraussDal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:005€Non disponibile

Vale la pena alloggiare a Leopoldstadt?

In questa breve sezione ti spiego se Leopoldstadt è un quartiere da tenere in conto per soggiornare a Vienna (ovviamente se hai già prenotato il tuo hotel, vai alla prossima sezione).

Come ti ho accennato, Leopoldstadt si trova tra il centro di Vienna e il Danubio. Ed è servito sia dalla metropolitana (con cui puoi raggiungere il centro in pochi minuti) che dai tram e dagli autobus. Quindi a livello di trasporti il quartiere non è affatto male.

Durante la bella stagione diventa una delle zone più interessanti per intrattenimento e vita notturna. Sulle rive del Danubio e prezzo l’Isola sul Danubio aprono moltissimi locali con vista, ottimi per passare una giornata all’insegna della musica e del divertimento.

A parte questo a livello di attrazioni il quartiere non ospita moltissimo.

Quindi consiglio o no questo quartiere?

Leopoldstadt è un’ottima zona in cui soggiornare a Vienna specialmente se vuoi risparmiare. Si tratta infatti del quartiere più economico tra quelli vicini al centro.

Inoltre è un’ottima zona anche per chi vuole vivere la vita notturna viennese durante la tarda primavera/estate.

Dove alloggiare? Ecco 3 ottime soluzioni:

Cosa vedere nel quartiere Leopoldstadt a Vienna

Visita il Prater e sali sul Riesenrad

Visita il Prater, nel quartiere di Leopoldstadt

Attrazione inclusa con il Vienna Pass? Sì molte attrazioni del Prater, inclusa la ruota panoramica è accessibile GRATIS se possiedi il Vienna Pass (risparmi 14€).

Come ti ho anticipato, la visita più importante da fare a Leopoldstadt è quella al Prater. Si tratta di un grande parco divertimenti (e area verde) aperto a Vienna nel 1897, il che lo rende uno dei luna park più antichi al mondo ancora in funzione.

L’ingresso al parco è gratuito e potrai decidere se passeggiare nel parco urbano (chiamato Green Prater) o dirigerti verso il luna park (dove le singole attrazioni sono a pagamento).

Consiglio: per muoverti all’interno del Prater, puoi salire su un simpaticissimo trenino che fa il tour dell’intero parco in circa 20 minuti. Consigliatissimo!

In totale, potrai scegliere tra decine e decine di giostre e cose da fare. Ecco le mie preferite (e le più celebri):

  • Lilliputbahn: è il nome del simpatico trenino che ti porterà in giro per il Prater. Da prendere all’inizio per fare un giro panoramico della durata di circa 20 minuti.
  • Riesenrad: è l’attrazione più celebre del Prater. Si tratta di un giro sulla ruota panoramica più antica al mondo, alta ben 64,75 metri e con 15 cabine. Ti permetterà di ammirare un panorama a dir poco spettacolare sia sul parco che sulla città.
  • Il Praterturm è una torre con seggiolini volanti alta ben 117 metri, una delle più alte al mondo.
  • Hochschaubahn, cioè le montagne russe, che ti porteranno su e giù in uno spettacolare percorso tra montagne, gallerie e cascate artificiali.
  • Zeiss Planetarium, un enorme planetario che ti permetterà di ammirare le galassie, le stelle, le nebulose e tanto altro.

La visita più importante è comunque il Riesenrad, che spesso è pieno. Per questo motivo, ti consiglio di acquistare il biglietto online per evitare file in biglietteria.

  • Biglietti Riesenrad: un giro sulla ruota panoramica di Vienna costa 14€. I biglietti sono acquistabili online su questo sito.
  • Orari: tutti i giorni dalle 9:00 alle 23:45.
  • Ubicazione: Prater.

Museo delle cere di Madame Tussauds

Attrazione inclusa con il Vienna Pass? Sì il museo delle cere (Madame Tussads) è accessibile GRATIS se possiedi il Vienna Pass (risparmi 26€).

All’interno del Prater avrai la possibilità di visitare il museo delle cere di Madame Tussauds. Per chi non lo sapesse, si tratta di una celebre catena di musei con sedi in diverse città, tra cui New York, Amsterdam, Londra e Vienna.

Cosa ospita il Madame Tussauds?

All’interno troverai le statue in cera, in scala reale, di personaggi famosi del passato e del presente. Una miscela di personaggi che hanno fatto la storia di Vienna in passato e personaggi attuali conosciuti a livello internazionale.

Il museo è suddiviso in aree tematiche che riguardano la sfera di influenza dei personaggi, quindi politica, sport, grandi compositori viennesi, Seconda Guerra Mondiale, musica e artisti attuali.

Alcuni dei personaggi che troverai sono Mozart, Sigmund Freud, Marie Antoinette di Francia, l’Imperatrice Maria Teresa d’Austria, Gandhi, Sissi e molti altri.

Tutti i personaggi sono inseriti all’interno del loro “contesto”, cosa che li rende ancora più realistici.

Perché andarci? Potrai da una parte scattare foto realistiche (e simpatiche) con questi personaggi, dall’altra vivere diverse esperienze immersive, come ad esempio sposarti in una cappella nuziale con Elvis e Marilyn Monroe sull’altare, pronti a benedire il tuo matrimonio!

Ecco tutti i dettagli per la visita:

  • Biglietti: i biglietti costano 26€ e sono acquistabili online su questo sito.
  • Orari: tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:00. Ultimo ingresso alle 18:00.
  • Ubicazione: Riesenradpl. 5.

Casa museo di Johann Strauss

Attrazione inclusa con il Vienna Pass? Sì anche la Casa di Johann Strauss è accessibile GRATIS se possiedi il Vienna Pass (risparmi 5€).

Un’altra delle cose da vedere a Leopoldstadt è il museo interamente dedicato a Johann Strauss (figlio). Per chi non lo sapesse, si tratta del celebre compositore viennese che ha creato il valzer “Sul bel Danubio blu“, che sicuramente conosci.

La casa in questione fu la dimora del celebre artista tra la metà degli anni ’60 e la metà degli anni ’70 dell’Ottocento, insieme alla moglie Jetty.

Durante questo periodo, Strauss compose il valzer più famoso al mondo (il bel Danubio Blu, di cui abbiamo parlato).

Cosa vedere in questa casa-museo?

La casa ospita ancora tantissimi oggetti realmente appartenuti a Strauss, tra cui mobili originali, strumenti musicali di inestimabile valore e oggetti di uso quotidiano, oltre a dipinti, fotografie e manifesti che riguardano la carriera del “Re del Valzer”.

  • Biglietti: acquistabili in loco a 5€.
  • Orari: dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.
  • Ubicazione: Praterstraße 54. Posizione su Maps

Augarten

Torre difensiva nel Augarten a Vienna

Un altro celebre parco da visitare nel quartiere di Leopoldstadt è Augarten. Ti consiglio di visitarlo se il tempo te lo permette, soprattutto per vedere le due terrificanti torri antiaeree costruite nel 1940 dai nazisti. Sono enormi e inquietanti.

Un’altra attrazione che merita una visita, se il tempo lo permette, è il Porzellanmuseum, un museo interamente dedicato alle porcellane. Qui si possono vedere pezzi storici ed elaborati commissionati dalla famiglia imperiale accanto a manufatti più contemporanei, in stile Art Nouveau e Art Deco.

La fabbrica che produce queste porcellane è ancora attiva, con 30 persone che si occupano di miscelare, modellare, colare, cuocere, smaltare e dipingere la porcellana, proprio come si faceva una volta.

Dove mangiare a Leopoldstadt, Vienna

Se ti trovi a Leopoldstadt e vuoi fermarti per mangiare qualcosa, ti consiglio di dirigerti verso Leopoldgasse, un viale ricco di ristoranti e pub, situato poco dopo il Danubio.

Ecco alcuni locali in cui abbiamo avuto un’ottima esperienza:

  • Schöne Perle: è un tipico Gasthaus viennese con piatti austriaci classici e senza troppi fronzoli, prezzi relativamente bassi (per gli standard viennesi). Posizione su Maps
  • Pizza Mari: hai voglia di italiano? Niente paura, ti consiglio questa pizzeria napoletana con arredi anni ’80, personale italiano e pizze buonissime. Posizione su Maps

Vuoi scoprire quali altri quartieri vale la pena visitare a Vienna? Ecco altre mie guide sui principali:

ASPETTA! HO UN ULTIMO CONSIGLIO PER TE

Hey ciao! Prima di andare volevo dirti che…

Vienna, per quanto riguarda attrazioni e attività, ha tantissimo da offrire. Tra le esperienze più interessanti e accessibili (che costano quasi 0€), non posso fare a meno di consigliarti i free tour della città!

Cos’è un free tour?

Si tratta di una visita guidata che puoi prenotare gratuitamente.

Dopo avervi partecipato, se la visita è stata di tuo gradimento, puoi lasciare una mancia alla guida (la cifra la scegli tu).

Fantastico, no?

Ecco i due migliori free tour a cui ho presto parte a Vienna:

Free Tour del Centro Storico di Vienna (In Italiano)

Il free tour più interessante (e richiesto) di Vienna. Ti porterà alla scoperta di alcune delle attrazioni più iconiche della città, arricchite da numerose chicche e aneddoti, grazie alla guida, Alessandra, che è tanto simpatica quanto preparata.

Questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Free Tour Serale di Vienna (In Inglese)

Preferisci ammirare la città durante la sera? Nessun problema! Questo free tour ti porterà alla scoperta del centro di Vienna in uno dei suoi momenti più magici, quando il sole tramonta e le luci della città cominciano a illuminare gli splendidi edifici del centro storico.

Anche questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.