Quartiere Neubau, Vienna

Quartiere Neubau, Vienna: Cosa Vedere, Consigli e Guida 2024

Cerchi informazioni sul quartiere Neubau a Vienna?

Stai pianificando la tua visita in questa zona della città e cerchi informazioni aggiornate?

In questo articolo, che ho scritto dopo aver vissuto a Vienna, trovi una guida completa alla visita del settimo distretto di Vienna (Neubau).

Ecco cosa scoprirai:

  • Una panoramica sul quartiere, curiosità e cenni storici.
  • Come muoversi a Neubau.
  • Cosa vedere nel quartiere Neubau, Vienna.
  • Informazioni pratiche sulle attrazioni, con info su biglietti, orari e ubicazione.

Sei pronta/o a saperne di più su questa interessantissima zona di Vienna? Iniziamo!

Prima di iniziare…

ECCO I LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO A VIENNA

  • Vienna Pass: la card che ti permette di accedere GRATIS in quasi tutte le attrazioni della città e di risparmiare un sacco di soldi.

Biglietti per le attrazioni più famose

Migliori visite guidate e free tour in italiano

Dove alloggiare a Vienna

Distretto di Neubau, Vienna: panoramica sul quartiere alternativo della città

Iniziamo con una panoramica su Neubau e alcuni cenni storici che ti aiuteranno durante la tua visita in questo interessante quartiere di Vienna.

Il quartiere di Neubau si trova a sud-ovest del centro di Vienna ed è nato intorno al 1850 come zona industriale incentrata sulla produzione della seta. Vista la vicinanza all’Università di Vienna e al centro culturale MuseumQuartier, Neubau è diventato uno dei quartieri preferiti dai giovani e dagli studenti che vi alloggiano e lo frequentano.

In particolare, la zona intorno a Spittelberg e al MuseumQuartier è ricca di pub e locali in cui si riuniscono molti giovani, sia locali che turisti.

Cosa vedere a Neubau e cosa ha di interessante a livello turistico?

Il quartiere è famoso soprattutto per il MuseumQuartier, un importante centro culturale che ospita diversi musei, teatri e attività all’aperto.

I due musei più famosi (di cui parleremo tra poco) sono il Leopold Museum, che ospita opere di artisti austriaci della secessione viennese (Klimt tra tutti), e il Mumok, una importante galleria dedicata all’arte moderna e contemporanea, famosa per la sua forma cubica rivestita all’esterno di basalto. Una forma molto particolare, in pieno contrasto con gli edifici storici del complesso.

Altre cose da vedere a Neubau sono:

  • il Museo di Storia Naturale, che ospita una notevole collezione di reperti appartenuti in passato agli Asburgo e che illustra la storia delle scienze naturali e delle specie che hanno vissuto sul nostro pianeta (compresi i dinosauri).
  • L’acquario Haus des Meeres: un acquario dalle caratteristiche uniche situato in una ex torre difensiva della Seconda Guerra Mondiale. La visita è tutta in verticale e ospita tantissime specie, tra squali, coccodrilli, serpenti e persino una serra tropicale.

Bene, fatta questa breve introduzione, scopriamo esattamente come visitare Neubau e, più nel dettaglio, le sue attrazioni.

Informazioni utili per visitare Neubau

Come muoversi a Neubau

Neubau è un’area relativamente vicina al centro di Vienna, per questo motivo è facilmente raggiungibile. Il modo migliore per arrivare a Neubau è prendere la linea U3 della U-Bahn e scendere a Volkstheater (a pochi passi dal Museum Quartier).

La fermata Neubaugasse, invece, ti permette di raggiungere l’acquario Haus des Meeres.

Lista delle attrazioni e biglietti

Per questioni pratiche, ti lascio una tabella con le attrazioni principali di Neubau, gli orari, il prezzo dei biglietti e (se disponibile) il link per acquistare i biglietti salta la fila online:

Nome AttrazionePrezzoOrariLink Acquisto Online
Leopold Museum15€Tutti i giorni dalle 10:00-18:00Acquista i biglietti online
MUMOK Museum15€Dal martedì alla domenica 10:00-18:00Acquista i biglietti online
Naturhistorisches Museum16€Tutti i giorni tranne il martedì, dalle 9:00-18:00Non disponibile
Haus des MeeresAdulti: 21,90€, Bambini(6-15 anni): 9,80€, Bambini(3-5 anni): 6,50€Tutti i giorni dalle 9:00-20:00Non disponibile

Alloggiare nel quartiere Neubau?

Ti stai chiedendo se Neubau sia una zona da considerare per alloggiare a Vienna?

In questa sezione, rispondo alla domanda e ti spiego a chi è adatto il quartiere.

Neubau si trova a pochi passi dal centro di Vienna ed è ben collegato sia grazie alla metro che ai tram.

Questo quartiere come ti ho spiegato è famoso per il centro culturale “Museum Quartier”, che ospita diversi musei e confina con due prestigiose gallerie: il Kunsthistorisches Museum e il Museo di Storia Naturale.

Per questi motivi, considero Neubau una delle migliori zone in cui soggiornare a Vienna.

In particolare consiglio il quartiere a:

  • gli amanti dell’arte e della cultura, dato che al suo interno si trovano molti musei;
  • chi desidera alloggiare vicino al centro ma spendendo un po’ meno;
  • giovani e gruppi di amici in cerca di numerosi locali e bar per passare serate indimenticabili.

Dove alloggiare a Neubau?

Ecco alcune soluzioni che ti suggerisco, suddivise per fascia di prezzo:

Cosa vedere a Neubau, Vienna

Quartiere dei Musei

MuseumsQuartier, nel quartiere Neubau a Vienna

Come ti ho anticipato, l’attrazione più famosa di Neubau è il centro culturale Museo Quartiere. Il complesso, che è uno dei più grandi al mondo, occupa un’area di ben 60.000 m².

In passato nacque per ospitare le scuderie di corte (per questo si trova a poca distanza dall’Hofburg), con spazio sufficiente per ben 600 cavalli e 200 carrozze.

Il progetto dell’edificio venne affidato nel 1713 dall’imperatore Carlo VI all’architetto Johann Bernhard Fischer von Erlach, e completato dal figlio Joseph Emanuel nel 1725.

Nel 2001 il complesso venne trasformato nell’attuale centro culturale che oggi ospita vari musei tra cui:

  • Museo Leopold, dove è esposta la collezione Rudolf Leopold
  • Museum Moderner Kunst Stiftung Ludwig Wien (MUMOK), museo di arte moderna e contemporanea
  • Kunsthalle Wien, galleria d’arte
  • Architekturzentrum Wien, museo di architettura
  • ZOOM Kindermuseum, museo interamente dedicato ai bambini con tantissime attività coinvolgenti, appositamente create per loro.

I due più importanti sono comunque il Museo Leopold e il MUMOK. Durante una visita a Neubau, tempo permettendo, consiglio di visitarli entrambi; se non puoi, visita almeno il Museo Leopold.

Oltre ad ospitare musei, il MQ ospita anche diversi bar, caffè e ristoranti, e durante la bella stagione, molti di questi montano gazebi all’aperto, trasformandosi così in un luogo di ritrovo per giovani e turisti, l’ideale per passare una serata piacevole.

Leopold Museum

Leopold Museum, quartiere Neubau, Vienna

Il Leopold Museum è incluso con il Vienna Pass? Sì, si tratta di una delle 70 attrazioni incluse (e quindi con accesso gratuito) se possiedi il Vienna Pass.

Non hai questa card all-inclusive? La puoi acquistare online su questo sito.

Grazie agli sforzi di Rudolf e Elisabeth Leopold, che hanno passato oltre 50 anni della propria vita a collezionare opere di artisti austriaci del 1900, oggi abbiamo la possibilità di ammirare questi capolavori, tutti riuniti in un unico museo: il Leopold Museum.

Il museo è composto da 5 piani: i tre piani superiori ospitano la collezione permanente, mentre nei primi 2 piani troviamo la collezione temporanea.

La collezione permanente si concentra sulle opere del 1900, in particolare quelle appartenenti al Modernismo viennese. Troverai opere di Schiele, Kokoschka, Klimt, Wagner, Moser e tanti altri.

La collezione permanente ospita la più grande raccolta di opere di Egon Schiele, ben 220 in totale.

Un museo che ci è piaciuto tantissimo e che reputiamo imperdibile, perché offre una panoramica dell’arte austriaca del secolo scorso.

  • Biglietti: il biglietto per il Leopold Museum costa 15€ ed è acquistabile online su questo sito.
  • Orari: aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00.
  • Ubicazione: Museumsplatz 1, nel complesso del MuseumQuartier.

Consiglio: sul tetto del museo trovil il MQ Libelle, una spettacolare terrazza panoramica che offre una vista suggestiva sul centro di Vienna.

Museo MUMOK

Mumok, Vienna

Il MUMOK è incluso con il Vienna Pass? Sì, è una delle 70 attrazioni incluse (e quindi con accesso gratuito) per chi possiede il Vienna Pass.

Il MUMOK è un celebre museo di arte moderna e contemporanea, ospitato in un edificio moderno di forma cubica, rivestito di basalto.

Il museo possiede una vasta collezione di opere d’arte contemporanea e moderna, tra cui pezzi di Pablo Picasso, Gerhard Richter, Yoko Ono e Andy Warhol.

La mostra permanente, che ospita in totale quasi 9000 pezzi, ripercorre diversi movimenti artistici come la Pop Art, il Fotorealismo, l’Azionismo viennese, il Cubismo e molti altri.

  • Biglietti: il biglietto per il MUMOK costa 15€ ed è acquistabile online su questo sito (biglietto salta la fila).
  • Orari: dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00.
  • Ubicazione: Museumsplatz, di fronte al Leopold Museum.

Museo di Storia Naturale (Naturhistorisches Museum)

Museo di Storia Naturale, quartiere Neubau, Vienna

Il Museo di Storia Naturale (Naturhistorisches Museum) è incluso con il Vienna Pass? Sì anche questo museo è ad accesso gratuito se possiedi il Vienna Pass.

Ecco il mio museo preferito di Neubau. Il Naturhistorisches Museum è uno dei più grandi musei di scienze naturali del mondo e il più grande dell’Austria. Ospita ben 20 milioni di reperti che illustrano la storia delle specie che hanno vissuto sul nostro pianeta.

Il percorso espositivo è suddiviso su due piani:

  • Piano terra: ospita la migliore collezione di minerali e pietre preziose d’Europa, nonché una collezione di sculture del periodo paleolitico.
  • Primo piano: si trova un’immensa collezione di animali disseccati, molti dei quali già estinti, oltre alle esposizioni temporanee.

Fra gli oggetti che più mi hanno colpito durante la visita al Naturhistorisches Museum abbiamo:

  • La “Venere di Willendorf“, una statuetta di soli undici centimetri che risale a 29.500 anni fa, esposta in una sala apposita chiamata “Gabinetto di Venere”.
  • Il modello animato di un uccello del terrore a grandezza naturale e il cranio di un triceratopo.
  • La statuetta di Stratzing (“Fanny”), risalente a 36.000 anni fa.

Di seguito trovi tutti i dettagli per visitare questo interessantissimo museo:

  • Biglietti: l’ingresso costa 16€ e il biglietto è acquistabile in loco.
  • Orari: tutti i giorni tranne il martedì, dalle 9:00 alle 18:00.
  • Ubicazione: Burgring 7. Posizione su Maps

Haus des Meeres

Haus des Meeres è incluso con il Vienna Pass? No, l’acquario di Vienna non è incluso con il Vienna Pass.

Haus des Meeres è un acquario situato nel quartiere di Neubau, a pochi passi dalla stazione di Neubaugasse.

Ciò che lo rende unico è la sua posizione: una torre antiaerea della Seconda Guerra Mondiale nel parco Esterhazy, che è stata trasformata in un ricco vivarium di creature marine, rettili, anfibi, uccelli e mammiferi.

Il percorso espositivo è tutto verticale, diviso su diversi piani. Tra le principali attrazioni ci sono le grandi vasche di pesci, come il Tunnel dell’Atlantico, che simula un ambiente marino profondo, la Vasca degli Squali, che riproduce un ambiente corallino indo-pacifico, e l’Occhio del Pacifico, che mostra la vita sul fondo marino dell’Oceano Pacifico.

Un’altra attrazione da non perdere è la Casa Tropicale, una struttura esterna con passerelle in legno e ponti di corda che ti faranno vivere un’esperienza immersiva nella foresta tropicale, tra pipistrelli frugivori, uccelli colorati e scimmie.

Infine, al termine della visita, puoi godere di una pausa ristoratrice sulla terrazza che offre una vista panoramica a 360° su tutta Vienna.

Ecco tutti i dettagli per pianificare la tua visita:

  • Biglietti: i biglietti costano 21,90€ per gli adulti, 9,80€ per i bambini da 6 a 15 anni e 6,50€ dai 3 ai 5 anni.
  • Orari: tutti i giorni dalle 9:00 alle 20:00.
  • Ubicazione: Fritz-Grünbaum-Platz 1. Prendi la U-Bahn U3 e scendi alla fermata Neubaugasse.

Domande frequenti

Cosa vedere a Vienna di alternativo?

Vienna è conosciuta per i suoi palazzi imperiali, musei e gallerie d’arte tra le più importanti in Europa e per la sua gastronomia. A livello di cose “alternative” non è di certo paragonabile a città come Amsterdam o Berlino, ma qualcosa di alternativo e interessante c’è, ecco una lista (non completa) di cose alternative da fare:

  1. Hundertwasserhaus: Questo complesso di appartamenti colorato e creativamente progettato è un’alternativa ai soliti edifici barocchi e neoclassici di Vienna. L’architetto Friedensreich Hundertwasser ha progettato l’insolito palazzo nel 1985, come una dichiarazione contro l’architettura moderna sterile.
  2. Naschmarkt: Questo è il mercato all’aperto più grande e probabilmente più conosciuto di Vienna. Anche se molti turisti lo visitano per la varietà di cibo e prodotti disponibili, offre anche un’esperienza più autentica della vita viennese. Ogni sabato, c’è un mercato delle pulci che ti consiglio assolutamente.
  3. Laboratorio Anatomia Narrenturm: Questo museo è situato nell’antico manicomio di Vienna (la Torre dei Folli) ed è una delle collezioni più grandi al mondo di preparati anatomici e patologici, con oltre 40.000 pezzi. Non è per i deboli di cuore, ma è sicuramente un’esperienza unica e alternativa.

Quanti quartieri ha Vienna?

Vienna è suddivisa in 23 distretti municipali, noti come Bezirke in tedesco. Ogni distretto ha una propria identità e un carattere unico. Qui trovi i quartieri più belli da visitare a Vienna.

Ecco l’elenco completo dei distretti:

  1. Innere Stadt
  2. Leopoldstadt
  3. Landstraße
  4. Wieden
  5. Margareten
  6. Mariahilf
  7. Neubau
  8. Josefstadt
  9. Alsergrund
  10. Favoriten
  11. Simmering
  12. Meidling
  13. Hietzing
  14. Penzing
  15. Rudolfsheim-Fünfhaus
  16. Ottakring
  17. Hernals
  18. Währing
  19. Döbling
  20. Brigittenau
  21. Floridsdorf
  22. Donaustadt
  23. Liesing

ASPETTA! HO UN ULTIMO CONSIGLIO PER TE

Hey ciao! Prima di andare volevo dirti che…

Vienna, per quanto riguarda attrazioni e attività, ha tantissimo da offrire. Tra le esperienze più interessanti e accessibili (che costano quasi 0€), non posso fare a meno di consigliarti i free tour della città!

Cos’è un free tour?

Si tratta di una visita guidata che puoi prenotare gratuitamente.

Dopo avervi partecipato, se la visita è stata di tuo gradimento, puoi lasciare una mancia alla guida (la cifra la scegli tu).

Fantastico, no?

Ecco i due migliori free tour a cui ho presto parte a Vienna:

Free Tour del Centro Storico di Vienna (In Italiano)

Il free tour più interessante (e richiesto) di Vienna. Ti porterà alla scoperta di alcune delle attrazioni più iconiche della città, arricchite da numerose chicche e aneddoti, grazie alla guida, Alessandra, che è tanto simpatica quanto preparata.

Questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Free Tour Serale di Vienna (In Inglese)

Preferisci ammirare la città durante la sera? Nessun problema! Questo free tour ti porterà alla scoperta del centro di Vienna in uno dei suoi momenti più magici, quando il sole tramonta e le luci della città cominciano a illuminare gli splendidi edifici del centro storico.

Anche questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.