Come risparmiare a Vienna

Vienna Low Cost: 10 Segreti per Risparmiare nel 2024

Vuoi sapere come risparmiare a Vienna?

Vuoi sapere come risparmiare su cibo, alloggio e visite alle attrazioni?

In questo articolo, che ho scritto dopo aver vissuto nella capitale austriaca e dopo essere tornato più volte negli ultimi anni, troverai una guida completa alla Vienna economica (o quasi).

Ecco alcuni degli argomenti che affronto in questo post:

  • Quando costa meno andare a Vienna
  • Dove trovare un albergo low cost a Vienna
  • Cosa e dove mangiare in modo economico
  • Quali sono le attrazioni gratuite (o quando diventano gratuite)

E tanti altri consigli pratici e utili. Sei pronto/a a conoscere la vera Vienna low cost? Iniziamo!

Prima di iniziare…

ECCO I LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO A VIENNA

  • Vienna Pass: la card che ti permette di accedere GRATIS in quasi tutte le attrazioni della città e di risparmiare un sacco di soldi.

Biglietti per le attrazioni più famose

Migliori visite guidate e free tour in italiano

Dove alloggiare a Vienna

Quando costa meno andare a Vienna

Come risparmiare a Vienna? Il primo consiglio che ti voglio dare riguarda il periodo più economico per visitare la città.

Se vuoi spendere il meno possibile i mesi da tenere in considerazione sono: novembre, inizio dicembre, il mese di gennaio (dopo le feste) e febbraio.

Questi sono i mesi in assoluto più economici, che ti permetteranno di risparmiare considerevolmente su hotel e voli.

Inoltre, un secondo vantaggio è il fatto che la città in questi mesi non è piena di turisti come durante l’estate o la fine della primavera.

Qual è la parte negativa? Il freddo! Il clima è continentale umido, quindi durante il periodo invernale le temperature scendono tranquillamente sotto lo zero (fino a -7).

Consiglio 1: visita la città durante il periodo invernale per risparmiare considerevolmente su alloggi e voli.

Trovare un albergo o alloggio low cost a Vienna

Alberghi low costa a Vienna

Abbiamo visto che l’inverno è un ottimo periodo per risparmiare sugli alloggi. Ma se non vuoi patire il freddo, cosa puoi fare?

Devi scegliere la zona migliore in cui alloggiare a Vienna. Alcune zone sono infatti più economiche di altre.

In linea generale, se vuoi trovare un hotel a basso costo a Vienna, evita assolutamente il centro storico (che si chiama Innere Stadt). Puoi trovare alloggi a prezzi il 30-50% più bassi nelle immediate vicinanze. Una delle zone migliori per risparmiare sugli alloggi è il quartiere Leopoldstadt, il secondo distretto della città.

Il quartiere si trova nella parte nord, tra il centro e il Danubio. In questa zona puoi trovare alloggi relativamente economici anche durante la mezza stagione (primavera e autunno) e l’estate, se non prenoti con qualche mese di anticipo.

Dove alloggiare esattamente?

Ecco le soluzioni consigliate nel quartiere Leopoldstadt:

Consiglio 2: per risparmiare sugli alloggi, evita il centro storico. Il quartiere con il miglior rapporto qualità-prezzo è Leopoldstadt.

Prendere un volo low cost per Vienna

Come prenotare un volo low costa per Vienna

Anche per i voli è valido il consiglio di viaggiare durante la bassa stagione (inverno). Tuttavia questo non è l’unico modo per risparmiare sul biglietto aereo.

Cos’altro puoi fare?

  • Prenota il volo con anticipo. I siti di prenotazione (con Skyscanner) consigliano di prenotare con circa 4-5 mesi di anticipo per i voli in Europa. In questo modo potrai accaparrarti i prezzi migliori.
  • Non prenotare durante il fine settimana, che è il momento in cui le compagnie ricevono più prenotazioni, e per questo alzano furbamente i prezzi.
  • Prenota durante la settimana e preferibilmente la notte, ancora meglio se dopo la mezzanotte, il motivo? Questo è il momento in cui ci sono meno prenotazioni, e quindi i voli tendono a costare meno.

Consiglio 3: prenota il tuo volo con almeno 4 o 5 mesi di anticipo ed evita di prenotare durante il weekend.

Come raggiungere la città dall’aeroporto spendendo poco

Vienna dispone di un efficiente e capillare sistema di trasporti pubblici. Per raggiungere la città dall’aeroporto, hai a disposizione diversi mezzi, ma molti visitatori tendono a prendere il mezzo più celebre, il CAT (City Airport Train), che è un treno che raggiunge la stazione centrale in appena 16 minuti. Tuttavia, il prezzo di 14,90€, quindi non è proprio economico.

Per questo motivo, ti sconsiglio di prendere il CAT, pensato più che altro per i turisti.

Un’opzione migliore è il treno suburbano (S-Bahn) linea S7, che effettua una fermata a Wien Mitte (stazione centrale) e una a Praterstern, nel quartiere Leopoldstadt. Il tempo di percorrenza è di circa 25 minuti, quindi nulla di esagerato, e il prezzo è di appena 4,40€, per un risparmio di oltre 10€ a tratta!

Consiglio 4: evita di prendere il treno CAT per raggiungere il centro. La S-Bahn S7 è molto più economica.

Vienna Low Cost: Come risparmiare sui trasporti

Come risparmiare sui trasporti pubblici di Vienna

Per quanto riguarda i trasporti in città, puoi risparmiare in diversi modi. Il primo modo è ovviamente quello di muoverti a piedi, cosa fattibile se alloggi in centro o nelle immediate vicinanze.

Il centro di Vienna infatti è molto piccolo, e per muoverti al suo interno non hai bisogno di utilizzare i mezzi.

Se hai deciso di prendere alloggio fuori dal centro (come ti ho consigliato), hai 3 modi per risparmiare:

  • WienMobil: si tratta di un servizio che ti permette di noleggiare le bici pagando appena 0.60€ ogni 30 minuti. Si tratta sicuramente del mezzo più economico, tuttavia se fa freddo (cosa comune nei mesi non estivi) le bici non sono un mezzo viabile.
  • Carta giornaliera: la seconda opzione è quella di attivare una pass giornaliero per i mezzi pubblici. Il pass costa 8€ e dura 24 ore.
  • Vienna City Card: un pass turistico che ti permette di usare tutti i mezzi pubblici della città in maniera illimitata e di ricevere interessanti sconti per accedere alle attrazioni, per i ristoranti e i negozi. (Qui trovi la Vienna City Card).

Il mio consiglio 5: Se hai intenzione di visitare attrazioni a pagamento (come i musei dell’Hofburg, il Belvedere e altri), allora conviene la Vienna City Card. Se invece non hai intenzione di visitare più di 1-2 attrazioni a pagamento, allora conviene la Carta giornaliera (o la bici se puoi pedalare e il meteo lo permette).

Come risparmiare sui musei a Vienna

Come risparmiare sui musei di Vienna

Come risparmiare sui musei della città? Purtroppo, Vienna non è per nulla economica a livello di attrazioni. Il prezzo medio che pagherai (ipotizzando di pagare senza sconti) è di 15-20€ ad ingresso, non poco.

Se consideri anche solo 3-4 attrazioni al giorno, stiamo parlando di 60€-80€.

Come puoi risparmiare?

La prima cosa da sapere è che se sei minore di 19 anni non paghi gli ingressi per i musei pubblici. Dovrai pagare solo per quelli privati.

Hai 19 o più anni? Ecco come risparmiare:

  • Vienna City Card: si tratta di un pass turistico che ti permette di usare gratis i trasporti pubblici (da 1 a 3 giorni) e di accedere con uno sconto a quasi tutte le attrazioni della città. Lo sconto è mediamente del 20% (da un minimo del 7% al 50%), cosa che permette di risparmiare discretamente, considerando che il pass per 3 giorni costa meno di 10€ al giorno e include anche i trasporti.
  • Vienna Pass: se hai intenzione di visitare molte attrazioni, esiste anche questo pass “all-inclusive”, che in pratica ti permette di accedere gratis a quasi tutti i musei e le attrazioni di Vienna e di usare gratuitamente i bus turistici HOP-ON HOP-OFF (ma non i mezzi pubblici).

Consiglio 6: Prendi la Vienna City Card se non hai intenzione di visitare molte attrazioni. Il Vienna Pass conviene se visiterai ogni giorno almeno 3 attrazioni a pagamento e resterai in città per almeno 2 o 3 giorni (la card da 1 giorno non conviene proprio).

Se hai intenzione invece di visitare molte attrazioni (almeno 4-5) allora ti consiglio assolutamente il Vienna Pass. In questo caso il risparmio è importante. Più sono le attrazioni che visiti e maggiore e il risparmio.

Altra cosa importante: per sfruttare al meglio il Vienna Pass devi soggiornare a Vienna per almeno 2 giorni. Il pass di un solo giorno non conviene più di tanto.

Dove comprare il Vienna Pass? Lo trovi online su questo sito (lo attivi a Vienna al primo utilizzo).

Vienna low cost: cosa vedere GRATIS (o quasi)

Cosa fare gratis a Vienna

Vuoi sapere cosa visitare GRATIS (o quasi) a Vienna? Ecco una lista dei vari musei e attrazioni con accesso gratuito o scontato in determinati giorni:

  • MuseumQuartier: l’ingresso è sempre gratuito, paghi solo l’accesso ai musei al suo interno.
  • Stephansdom: puoi vedere alcune aree (poche) del Duomo di Vienna gratis.
  • Museo della Moneta: l’ingresso è sempre gratuito.
  • Wien Museum: ingresso gratuito ogni prima domenica del mese e per i minori di 19 anni.
  • Kunsthalle Wien: ogni domenica del mese puoi pagare quanto vuoi.
  • Museo di Storia Militare (Heeresgeschichtliches Museum): ingresso gratuito ogni prima domenica del mese.
  • Giardini del Belvedere: l’ingresso è sempre gratuito, potrai ammirare questi meravigliosi palazzi barocchi dall’esterno.
  • Giardini del Castello di Schonbrunn: alcune aree dei giardini sono ad accesso gratuito.
  • Cimitero di St. Marx (tomba di Mozart): ingresso gratuito.
  • Casa di Johann Strauss: ingresso libero ogni prima domenica del mese.

Consiglio 7: un ulteriore modo per risparmiare sugli ingressi dei musei è quello di visitali la prima domenica del mese, oppure inserire nel proprio itinerario alcune visite gratuite.

Consiglio BONUS: a proposito di attrazioni e di risparmio….

Lo sai che a Vienna puoi partecipare ad ottime visite guidate (quasi) gratuite? Ebbene sì! Mi riferisco a questi ottimi free tour organizzati per aiutarti a capire la storia e le principali attrazioni del centro di Vienna.

La prenotazione è completamente gratuita, e una volta terminato il tour, se è stato di tuo gradimento puoi lasciare una mancia (quanto vuoi).

Questa tipologia di tour, per ovvi motivi va a ruba, per questo ti consiglio prenotare il prima possibile. Puoi farlo solo online su questo sito.

Come assistere a uno spettacolo all’Opera di Vienna pagando poco o niente

Come entrare gratis nell'Opera di Vienna

E adesso tieniti forte, perché il consiglio che sto per condividere con te è poco conosciuto! Sai che puoi partecipare a uno spettacolo all’Opera di Vienna pagando solo una manciata di euro (anziché 50-100€)?

Infatti, se ti presenti alla biglietteria con largo anticipo, potrai acquistare un biglietto “standing” (cioè senza posto a sedere) che ti permetterà di vivere uno spettacolo con appena 2-13€!

Devi sapere però che questi biglietti sono disponibili solo 80 minuti prima dello spettacolo, dopo non è più possibile acquistarli. Quindi assicurati di presentarti con un certo anticipo.

La seconda opzione è quella di acquistare i posti a sedere più economici, che sono acquistabili comodamente online e solitamente costano intorno ai 15€.

Infine, se proprio non vuoi pagare, durante la stagione estiva gli spettacoli vengono trasmessi anche all’esterno del teatro su uno schermo gigante.

Consiglio 8: puoi assistere a uno spettacolo all’Opera pagando una manciata di euro. Per farlo ti basta scegliere lo “standing ticket” e stare in piedi per tutto lo spettacolo.

Mangiare economicamente a Vienna

Adesso parliamo di cibo. Come puoi risparmiare? Purtroppo, a Vienna il costo della ristorazione è abbastanza alto. In un ristorante normale, si spendono non meno di 30€ a persona, mentre per un buon ristorante come minimo 50€.

Come possiamo abbassare questi costi?

Il primo consiglio che mi sento di darti è quello di limitare al massimo i pasti nei locali. Puoi invece acquistare cibo pronto in uno dei tanti supermercati come Hofer, Billa e Spar.

Un altro modo per risparmiare è quello di provare il fast food viennese, che costa molto meno rispetto ai ristoranti. La pietanza più comune è il Käsekrainer, una specie di enorme hotdog con al suo interno pezzi di formaggio fuso. Lo si trova nei diversi chioschi sparsi un po’ ovunque. Il prezzo medio è di circa 5€, e sazia!

Se ami il cibo etnico, ti consiglio di andare a Brunnenmarkt (evitando invece il Naschmarkt che costa abbastanza di più), un food market meno turistico, ma più “autentico” e frequentato prettamente dai viennesi.

Consiglio 9: puoi mangiare in maniera economica acquistando piatti pronti nei supermercati Hofer, nei fast food e presso il mercato di Brunnenmarkt.

Acquistare souvenir economici a Vienna

Anche i souvenir a Vienna costano tutt’altro che poco. Come risparmiare? Per i souvenir fisici (ad esempio i magneti) purtroppo c’è poco da fare. Tuttavia, se vuoi comprare i tipici cioccolattini viennesi o le Mozart balls, ti consiglio di farlo nei supermercati, dove i prezzi sono 1/3 rispetto ai negozi di souvenir. Trovi molti souvenir da Billa e nei supermercati Spar.

Consiglio 10: acquista souvenir (commestibili) nei supermercati Billa o Spar. Costano molto meno.

ASPETTA! HO UN ULTIMO CONSIGLIO PER TE

Hey ciao! Prima di andare volevo dirti che…

Vienna, per quanto riguarda attrazioni e attività, ha tantissimo da offrire. Tra le esperienze più interessanti e accessibili (che costano quasi 0€), non posso fare a meno di consigliarti i free tour della città!

Cos’è un free tour?

Si tratta di una visita guidata che puoi prenotare gratuitamente.

Dopo avervi partecipato, se la visita è stata di tuo gradimento, puoi lasciare una mancia alla guida (la cifra la scegli tu).

Fantastico, no?

Ecco i due migliori free tour a cui ho presto parte a Vienna:

Free Tour del Centro Storico di Vienna (In Italiano)

Il free tour più interessante (e richiesto) di Vienna. Ti porterà alla scoperta di alcune delle attrazioni più iconiche della città, arricchite da numerose chicche e aneddoti, grazie alla guida, Alessandra, che è tanto simpatica quanto preparata.

Questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Free Tour Serale di Vienna (In Inglese)

Preferisci ammirare la città durante la sera? Nessun problema! Questo free tour ti porterà alla scoperta del centro di Vienna in uno dei suoi momenti più magici, quando il sole tramonta e le luci della città cominciano a illuminare gli splendidi edifici del centro storico.

Anche questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.