Come muoversi a Vienna e mezzi pubblici

Come Muoversi a Vienna: Guida ai Mezzi Pubblici 2024

Vuoi sapere come muoversi a Vienna con i mezzi?

Quali sono i più utili? Come spostarsi da e per l’aeroporto?

In questo articolo trovi una guida completa ai mezzi pubblici di Vienna. Guida che ho scritto dopo aver vissuto nella capitale austriaca ed essere tornato più volte negli ultimi anni.

Ecco alcuni degli argomenti che affronto:

  • Come funziona in generale il sistema viennese per quanto riguardo i trasporti.
  • Come muoversi con i principali mezzi pubblici.
  • Quanto costano e quali abbonamenti puoi fare per risparmiare.
  • Come raggiungere le diverse aree di interesse della città (ti specifico il mezzo e la linea da prendere).

Pronta/o a capire esattamente come muoversi a Vienna? Sì? Iniziamo!

Prima di iniziare…

ECCO I LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO A VIENNA

  • Vienna Pass: la card che ti permette di accedere GRATIS in quasi tutte le attrazioni della città e di risparmiare un sacco di soldi.

Biglietti per le attrazioni più famose

Migliori visite guidate e free tour in italiano

Dove alloggiare a Vienna

Come muoversi a Vienna con i mezzi

In questa prima parte voglio spiegarti come funzionano i trasporti a Vienna a livello generale, subito dopo, vedremo come funziona nel dettaglio ciascun mezzo di trasporto.

Vienna dispone di una rete di trasporti pubblici super efficiente, puntuale, e quasi mai eccessivamente affollata.

Ci sono 4 mezzi principali che utilizzerai durante il tuo viaggio. La metro (U-Bahn), i treni suburbani (S-Bahn), i tram (Straßenbahn) e gli autobus. A questi mezzi possiamo aggiungere il sistema di bike sharing, che è ben distribuito, con tantissime stazioni in tutta la città.

Quali sono i mezzi più utili? Come turista ti ritroverai ad usare quasi sempre la metropolitana di Vienna e il sistema tranviario.

Altra cosa importante: per accedere ai mezzi non trovi alcun sistema di controllo automatico. Quindi avrai la sensazione che i mezzi pubblici di Vienna siano gratuiti, ma non è così.

I controlli non sono molto frequenti, ma ci sono. I controllori sono irriconoscibili perché quasi sempre in borghese, e sono molto severi.

Quindi attenzione perché oltre a rischiare una magra figura, le multe sono salate, e vanno pagate senza eccezione alcuna.

Se non hai contanti, verrai accompagnato al bancomat più vicino. Se ti rifiuti chiameranno la polizia. Quindi consiglio vivamente di fare il biglietto.

Più avanti ti parlerò di come funzionano i biglietti, adesso vediamo più nel dettaglio come funziona ciascun mezzo di trasporto.

Leggi anche: Come arrivare a Vienna

Come spostarsi in metropolitana a Vienna

Come spostarsi in metropolitana a Vienna

Come muoversi a Vienna? Parliamo della metropolitana.

La metropolitana a Vienna si chiama U-Bahn, e le stazioni sono facilmente riconoscibili grazie al segnale “U”, scritto in bianco su sfondo blu.

Ed è attiva tutti i giorni dalle 5:00 alle 00:30. Con una frequenza di una linea ogni 2-7 minuti, in base all’orario.

In totale ci sono 5 linee, che sono:

  • U1: la linea U1 o linea rossa, collega la città da nord a sud e viceversa. Ad esempio, ti sarà utilissima per raggiungere il Prater partendo dal centro di Vienna, o al contrario, per raggiungere il centro partendo dal Prater. I due capolinea sono Leopoldau (a nord) e Oberlaa (a sud).
  • U2: la linea U2 o linea viola, collega la stazione di Karlsplatz, una delle più importanti della città, con la stazione di Seestadt, vicino allo stadio di Vienna. Durante il suo tragitto effettua un semicerchio intorno al centro storico di Vienna, effettuando diverse fermate nei pressi della Ringstrasse.
  • U3: la linea U3 o linea arancione, collega la città da est a ovest e viceversa, con due capolinea che sono Ottakring (ovest) e Simmering (est). Durante il suo tragitto attraversa tutto il centro, ed effettua fermate davanti a molteplici attrazioni importanti. Quindi è molto utile per i turisti.
  • U4: la linea U4 o linea verde, collega la parte sud-ovest con la parte nord-ovest di Vienna, passando per il centro, ed effettuando una fermata estremamente importante davanti al Castello di Schönbrunn. In centro, effettua fermate a Stadtpark, Karlsplatz e Schwedenplatz.
  • U6: la linea U6 o linea marrone, collega la città da nord a sud ma non è di alcuna utilità per i turisti. I capolinea si trovano a Floridsdorf (nord) e Siebenhirten (sud).

La metropolitana di Vienna è inclusa con la Vienna City Card? Sì, tutte le linee della metro sono incluse se possiedi la Vienna City Card.

Muoversi con i tram a Vienna

Come muoversi a Vienna in tram

Ora parliamo di un altro mezzo che userai molto spesso se visiti Vienna come turista: il tram, che in Austria si chiama Straßenbahn.

In totale ci sono 30 linee che coprono una rete di circa 170 km sia all’interno del centro che nei quartieri circostanti e nella periferia. In genere, per la stessa tratta, trovi disponibile una linea ogni 5-7 minuti.

Durante la tua visita, molto probabilmente userai i tram solo all’interno del centro storico.

Le linee più interessanti sono quelle che attraversano la Ringstrasse, l’ampio viale che circonda il centro.

Quali sono queste linee? 1, 2, 71 e D.

I tram sono inclusi con la Vienna City Card? Sì, tutte le linee dei tram sono incluse se possiedi la Vienna City Card.

Spostarsi in autobus

Come ho detto, i mezzi che userai più spesso sono la U-Bahn e i tram. Raramente ti capiterà di prendere un autobus.

L’unico momento in cui è raccomandabile farlo è la notte. Se sei uscito a fare festa e hai passato la mezzanotte, non potrai usufruire della metropolitana e dei tram, poiché terminano il servizio poco dopo la mezzanotte.

Gli autobus notturni invece sono in servizio dalle 00:30 di notte fino alle 5:00 del mattino, cioè durante le ore in cui gli altri mezzi non sono operativi. In totale ci sono 21 linee di autobus notturni, tutte contrassegnate dalla lettera N.

Ecco le mappe con le linee degli autobus notturni:

Gli autobus sono inclusi con la Vienna City Card? Sì, tutte le linee degli autobus, compresi quelli notturni, sono inclusi se possiedi la Vienna City Card.

Come muoversi a Vienna con la S-Bahn

Come muoversi a Vienna con la S-Bahn

Come ci si sposta a Vienna? Vediamo la S-Bahn.

Si tratta di treni suburbani gestiti dalla compagnia ÖBB, attiva in tutta la regione della Bassa Austria (quindi Vienna e dintorni) e in altre regioni del paese.

In totale ci sono 10 linee, tutte contrassegnate dalla lettera S e dal colore blu. Per esempio, per arrivare dall’aeroporto al centro di Vienna, è utile prendere la linea S7.

Per cosa è utile utilizzare la S-Bahn? Sia per visitare i dintorni della città che per spostarsi tra l’aeroporto e la capitale austriaca.

Per semplicità, possiamo dire che la linea più utile è la S7, che come ho anticipato, collega la città all’aeroporto.

I treni della S-bahn sono inclusi con la Vienna City Card? Sì, sono incluse tutte le linee che si spostano all’interno della città con Vienna City Card. Sono escluse invece le linee da e per l’aeroporto.

Muoversi in bicicletta a Vienna

Non hai voglia di utilizzare i mezzi pubblici? Un modo alternativo per esplorare la città è attraverso l’ottimo servizio di bike sharing.

Il servizio copre praticamente tutti i 23 distretti di Vienna, con diverse stazioni in ogni quartiere. In totale ci sono 3000 biciclette pronte all’uso e ben 185 stazioni.

Il servizio si chiama WienMobil (ex CityBike) e funziona in modo simile al corrispondente servizio nelle nostre città.

Per noleggiare una bici, dovrai prima registrarti (tramite questo link), scaricare l’app WienMobil-App e scannerizzare il codice QR della bicicletta che desideri sbloccare. Il pagamento è a consumo: si pagano 0.60 centesimi di euro per ogni 30 minuti di utilizzo. Per il pagamento puoi collegare una carta, Paypal, o Apple pay.

Biglietti e abbonamenti dei mezzi pubblici a Vienna e consigli per risparmiare

Parliamo ora di come funzionano i biglietti dei mezzi pubblici a Vienna.

Tutti i trasporti, ad eccezione della S-Bahn, sono gestiti dalla compagnia Wiener Linien, quindi i biglietti sono comuni. Con un biglietto acquistato per la metropolitana, puoi utilizzare anche i tram e gli autobus.

Anche i treni suburbani, nonostante siano gestiti da una compagnia diversa, possono essere utilizzati con lo stesso biglietto, ma solo se non si superano i confini della città.

I biglietti costano 2,40€. I bambini sotto i 6 anni viaggiano sempre gratis. I ragazzi sotto i 15 anni viaggiano con un biglietto a prezzo ridotto e, la domenica o nei festivi (compresi le vacanze estive), viaggiano gratis.

I biglietti sono validi per un singolo viaggio verso una destinazione specifica entro i confini della città. Non hanno una validità temporale.

Passiamo ora agli abbonamenti e ai suggerimenti per risparmiare:

Per un turista ci sono 2 opzioni pratiche e molto utili:

  • Biglietto giornaliero: costa 8 € e ti permette di utilizzare gratuitamente tutti i mezzi pubblici per la durata del pass. Disponibile in 3 formati: 24, 48 e 72 ore.
  • Vienna City Card: si tratta di una card turistica che offre molte agevolazioni. Ti consente di viaggiare gratuitamente su tutti i mezzi pubblici per un periodo che va da 24 a 72 ore. Quindi, se attivi la tua carta alle 14:00 e hai la versione da 24 ore, rimarrà valida fino alle 13:59 del giorno successivo. Inoltre, offre sconti su molte attrazioni (dal 7% al 50%), su vari ristoranti, caffè storici, negozi e persino hotel. La carta da 24 ore costa 17 €, mentre quella da 72 ore costa 29 €.

Consiglio del Guru: Quale opzione conviene davvero?

Il mio consiglio è di optare per il biglietto giornaliero standard se visiti Vienna solo per 1 giorno.

Se visiti la città per 2 o più giorni invece ti consiglio la Vienna City Card. Inoltre la card è da considerare solo se hai intenzione di visitare almeno 2-3 attrazioni.

Dove fare la Vienna City Card? ➡️ La trovi online su questo sito.

Vuoi sapere come risparmiare a Vienna? Ho scritto una guida approfondita al riguardo, eccola: Come risparmiare in un viaggio a Vienna

Come spostarsi a Vienna: Spostamenti nelle zone principali

Come spostarsi a Vienna

Come spostarsi da/per l’aeroporto di Vienna

L’aeroporto di Vienna è collegato grazie a diversi mezzi di trasporto:

  • Autobus: Diverse linee di autobus collegano l’aeroporto a Vienna, e il viaggio in genere dura da 25 a 45 minuti. La linea VAL 1 è ottima se alloggi nei quartieri a sud del centro, la linea VAL 2 effettua fermate nella parte nord del centro, e la linea VAL 3 è da considerare se alloggi nel quartiere Leopoldstadt.
  • City Airport Train (CAT): Si tratta di un treno dedicato ai turisti, che ti porta in città in soli 16 minuti. È sicuramente l’opzione più veloce, ma anche la più costosa. Il biglietto costa 14,90 € solo andata o 24,90 € andata e ritorno. Ci sono treni ogni 30 minuti.
  • S-Bahn S7: La linea S7 dei treni suburbani ti permette di raggiungere la città in 20-25 minuti, ad un costo molto contenuto di soli 4,40 €. Ci sono corse ogni 30 minuti.

Consiglio del Guru: Ti sconsiglio il treno CAT, poiché, anche se è veloce, la differenza di prezzo rispetto alla S-Bahn S7 non è giustificata.

Cerchi la soluzione più comoda possibile (e non ti interessa spendere un po’ di più)?

In questa caso il mio consiglio è quello di optare per i transfer privati. Un transfer funziona in questo modo:

  • Fai una prenotazione online menzionando ora e giorno del tuo arrivo a Vienna.
  • Ricevi una conferma e il contatto del tuo autista.
  • Il giorno del tuo arrivo troverai nella hall dell’aeroporto l’autista.
  • Questo ti accompagnerà fino al tuo hotel senza alcun sovrapprezzo per le valigie (come fanno invece i taxi).

Dove fare la prenotazione? La puoi fare online su questo sito (con cancellazione gratuita in caso di imprevisti).

Come muoversi nel centro di Vienna

Qual è il miglior modo per spostarsi nel centro di Vienna?

Rullo di tamburi…

A piedi!

Il centro storico della capitale austriaca è così piccolo che la cosa migliore da fare è quella di muoversi a piedi. Inoltre devi sapere che buona parte del centro è zona pedonale.

Le uniche eccezioni sono le persone con bambini piccoli, con problemi di mobilità o in caso di condizioni meteorologiche estremamente avverse. Un’altra eccezione è il giro panoramico della Ringstrasse, da fare in tram, una delle attività tipiche da svolgere a Vienna.

Nel caso sia necessario utilizzare i mezzi pubblici, puoi optare per le linee di metropolitana U1, U2, U3 e U4. Inoltre, come anticipato, i tram sono molto utili e ti permettono di percorrere l’intera Ringstrasse.

Vuoi alloggiare in questa zona di Vienna? Si tratta del quartiere migliore per chi visita la città per la prima volta (e non solo, è ottimo anche per chi è interessato alla vita notturna).

Ecco gli alloggi consigliati:

Spostamenti a Landstrasse

Il quartiere del Belvedere è collegato agli altri quartieri e al centro attraverso i seguenti mezzi:

  • U-Bahn: Prendi le linee U1 e U3 da Südtiroler Platz per raggiungere il Belvedere, o la stazione Rochusgasse per altre destinazioni interessanti.
  • Tram: Mentre la U-Bahn serve solo alcune aree di Landstrasse, i tram consentono di spostarsi nelle zone meno accessibili. Ad esempio, la linea 1 risulta particolarmente utile grazie alle fermate vicine a luoghi d’interesse come il Hundertwasserhaus.

Stai pensando di soggiornare in questa zona? Si tratta del quartiere migliore per le famiglie (si trova vicino diversi parchi e attrazioni adatte ai bambini, inoltre è un quartiere tranquillo).

Ecco le soluzioni che ti consiglio:

Spostarsi a Leopoldstadt

Il quartiere che ospita il Prater e si affaccia sul Danubio è ben collegato, soprattutto con il centro di Vienna.

Ecco i mezzi più utili:

  • U-Bahn: Linee U1 e U2 con fermate a Praterstern, Nestroyplatz oppure Messe-Prater.

Vuoi soggiornare in questa zona? Si tratta del quartiere migliore per quanto riguarda i prezzi (tra quelli vicini al centro).

Ecco le soluzioni che ti consiglio:

Neubau e dintorni

Il settimo distretto di Vienna si trova a breve distanza e se intendi visitare solo il MuseumsQuartier, potresti non aver bisogno di prendere i mezzi. Altrimenti, le linee più utili diventano la U-Bahn U3. Oppure puoi utilizzare i tram delle linee 1, 2, 71 e D, che attraversano la Ringstrasse.

Vuoi alloggiare in questa zona? Neubau è un’ottimo quartiere sia per visitare le attrazioni della città a piedi (vicinissimo al centro), sia per la vita notturna.

Ecco le soluzioni consigliate:

Spostarsi nel quartiere Wieden e a Karlsplatz

Il punto nevralgico di Wieden è Karlsplatz, la piazza più grande di Vienna e uno degli incroci meglio collegati della città.

Ecco alcuni mezzi che potresti utilizzare:

  • U-Bahn: La zona è servita dalle linee U1, U2 e U4.
  • Tram: Le linee 1 e 62 effettuano fermate a Karlsplatz.

Vuoi alloggiare qui? Anche Wieden è un’ottima zona. Si tratta di una delle zone meglio collegate di Vienna, specialmente se alloggi a pochi passi da Karlsplatz. Inoltre offre un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Ecco gli alloggi che ti consiglio:


Altri consigli per pianificare il tuo viaggio a Vienna? Leggi le mie guide:

ASPETTA! HO UN ULTIMO CONSIGLIO PER TE

Hey ciao! Prima di andare volevo dirti che…

Vienna, per quanto riguarda attrazioni e attività, ha tantissimo da offrire. Tra le esperienze più interessanti e accessibili (che costano quasi 0€), non posso fare a meno di consigliarti i free tour della città!

Cos’è un free tour?

Si tratta di una visita guidata che puoi prenotare gratuitamente.

Dopo avervi partecipato, se la visita è stata di tuo gradimento, puoi lasciare una mancia alla guida (la cifra la scegli tu).

Fantastico, no?

Ecco i due migliori free tour a cui ho presto parte a Vienna:

Free Tour del Centro Storico di Vienna (In Italiano)

Il free tour più interessante (e richiesto) di Vienna. Ti porterà alla scoperta di alcune delle attrazioni più iconiche della città, arricchite da numerose chicche e aneddoti, grazie alla guida, Alessandra, che è tanto simpatica quanto preparata.

Questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Free Tour Serale di Vienna (In Inglese)

Preferisci ammirare la città durante la sera? Nessun problema! Questo free tour ti porterà alla scoperta del centro di Vienna in uno dei suoi momenti più magici, quando il sole tramonta e le luci della città cominciano a illuminare gli splendidi edifici del centro storico.

Anche questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.