Vienna ad aprile
·

Vienna ad Aprile: Cosa Fare, Meteo e Come Vestirsi 2024

Vuoi sapere cosa fare a Vienna ad aprile? Com’è il meteo e come affrontarlo al meglio?

In questo articolo, troverai una guida completa a riguardo, redatta sulla base della mia esperienza personale, visto che ho vissuto a Vienna e sono tornato più volte nel corso degli anni.

Ecco ciò che scoprirai leggendo questo articolo:

  • Meteo e temperature medie a Vienna in aprile.
  • Come vestirsi e cosa portare in valigia.
  • Cosa fare e vedere a Vienna ad aprile, con consigli sugli eventi a cui partecipare.

Sei pronto/a? Cominciamo!

Prima di iniziare…

ECCO I LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO A VIENNA

  • Vienna Pass: la card che ti permette di accedere GRATIS in quasi tutte le attrazioni della città e di risparmiare un sacco di soldi.

Biglietti per le attrazioni più famose

Migliori visite guidate e free tour in italiano

Dove alloggiare a Vienna

Vienna ad aprile: meteo e consigli su come vestirsi

Diamo il via a questo articolo con informazioni utili sul meteo e suggerimenti su cosa portare in valigia per essere ben preparati.

Un consiglio preliminare:

Come ben sai, la festività principale di aprile è la Pasqua. Durante le celebrazioni, molti negozi e addirittura alcuni ristoranti restano chiusi. Pertanto, ti suggerisco di programmare la tua visita poco prima o subito dopo il periodo pasquale.

Detto ciò, iniziamo!

Temperature a Vienna ad aprile

In aprile, le temperature viennesi cominciano a risalire e il clima diventa leggermente più stabile rispetto a marzo.

Le temperature variano, con una media minima di 9°C e una media massima di 17°C. Ovviamente, essendo medie, in alcuni giorni le temperature possono scendere sotto i 9°C o superare i 17°C, raggiungendo persino i 20°C.

E le piogge? Ad aprile, la probabilità di precipitazioni diminuisce un po’ rispetto ai mesi precedenti, con una media di circa 7 giorni di pioggia al mese. Quindi sì, piove, ma meno che nei mesi di gennaio-marzo.

E la neve? È improbabile assistere a nevicate a Vienna ad aprile. Statisticamente, c’è solo un’11% di probabilità che ciò accada, e le temperature relativamente miti rendono improbabili nevicate di rilievo.

Nel frattempo, le ore di sole aumentano a circa 10 al giorno, rendendo le giornate piacevoli e ideali per le attività all’aperto.

Ora che abbiamo capito a grandi linee il clima, vediamo cosa mettere in valigia per un viaggio ad aprile a Vienna.

Come vestirsi a Vienna ad aprile

Cosa mettere in valigia per Vienna ad aprile

Sebbene le temperature migliorino parecchio in questo periodo dell’anno, il mio consiglio più importante resta quello di vestire a strati.

In questo modo nel caso di una giornata particolarmente fredda (può capitare) starai al caldo, e nel caso di una giornata più calda potrai togliere 1 o 2 strati.

Dato che la pioggia è sempre un’eventualità, un ombrello da viaggio è assolutamente necessario. In aggiunta, ti suggerisco di portare un giubbotto impermeabile e un paio di scarpe comode, ma adatta alle potenziali piogge.

Infine, se prevedi di assistere a un concerto di musica classica (e dovresti assolutamente farlo) porta con te un abito elegante e calzature adatte all’occasione.

Ecco una lista di cose da includere nella valigia per Vienna:

  • Trench o giacca a vento impermeabile.
  • Scarpe comode e adatte alla pioggia.
  • Sciarpa, per le giornate più fredde e/o ventose.
  • Occhiali da sole.
  • Ombrello da viaggio.
  • Zainetto o borsa a tracollo da portare in giro (preferibilmente impermeabile).
  • Se hai programma di partecipare a un concerto di musica classica, abito e scarpe eleganti.

Cosa fare e vedere a Vienna ad aprile

Visita i mercatini di Pasqua

Mercatini di pasqua a Vienna ad aprile

Da fine marzo fino a Pasqua, Vienna ospita una serie di incantevoli mercatini allestiti specificamente per le festività pasquali.

Cosa trovi in un mercatino di Pasqua? Un po’ di tutto, dalle classiche uova colorate, fino ad arrivare all’artigianato, e al cibo. Immancabili sono gli l’Osterpinze, un pane dolce speziato e arricchito con uvetta, tipico della festività. A livello di bevande puoi trovare lo Schnapps un liquore a base di frutta e il punch.

In quali mercatini andare? Ecco quelli che secondo la mia esperienza personale a Vienna sono i migliori:

  • Mercatino di Am Hof: situato nell’omonima piazza, nel cuore del centro storico, questo affascinante mercatino di Pasqua offre un’ampia gamma di articoli. Il mercatino è particolarmente noto per l’artigianato; qui potrai trovare saponi fatti a mano, profumi, gioielli, ceramiche e molto altro a prezzi ragionevoli. Posizione su Maps
  • Mercatino di Schonbrunn: si tratta del mercatino più bello ed elegante della città, complice la cornice “regale”, del Castello di Schonbrunn e i suoi giardini. Partecipano ben 70 bancarelle che vendono un po’ di tutto, cibo tradizionale, bevande come punch e schnapps e artigianato. Posizione su Maps
  • Mercatino di Freyung: un mercatino quasi completamente dedicato alle uova di Pasqua. Anche questo mercato si trova in pieno centro, ed è facilmente raggiungibile dalla stazione di Schottentor, non molto distante dall’Università di Vienna. Posizione su Maps

Visita i migliori musei e mostre temporanee

Castello del Belvedere, da visitare a Vienna ad aprile

Cosa fare a Vienna ad aprile? La città è sede di moltissimi musei e gallerie, alcune di queste come il Museo delle Belle Arti ospitano collezioni di inestimabile valore.

Ecco alcuni tra i migliori, da visitare assolutamente durante questo mese:

  • Kunsthistorisches Museum (Museo di Storia dell’Arte): si tratta del museo più importante del paese, ospita come ti ho anticipato una collezione di inestimabile valore che ripercorre millenni di storia, dalle civiltà antiche come quella Egizia fino ad arrivare alle correnti del XVIII secolo come il barocco e il rococò.
  • Albertina: altra importante istituzione viennese famosa per la sua collezione di arte grafica e per la collezione Batliner, che ripercorre 150 anni di storia dall’impressionismo francese al cubismo.
  • Castello del Belvedere: situato nell’antica residenza estiva del Principe Eugenio di Savoia, il Belvedere è uno dei musei più importanti di Vienna. La galleria ripercorre 800 anni di storia dell’arte austriaca, e ospita capolavori di Gustav Klimt e Egon Schiele, oltre ad altri importanti nomi della scena austriaca. Il capolavoro assoluto è rappresentato dall’opera “Il bacio” di Klimt.
  • MuseumQuartier: uno dei centri culturali più grandi al mondo, ospita diversi musei tra cui il Leopold Museum, con la più grande collezione di opere di Egon Schiele, e il Mumok, dedicato all’arte moderna e contemporanea. Ad aprile, il MuseumsQuartier diventa un anche un punto d’incontro in cui si riuniscono giovani e non, per sorseggiare una birra all’aperto. Posizione su Maps

Partecipa a un concerto di musica classica

Opera di Vienna

E adesso passiamo dall’arte alla musica. Come forse saprai, Vienna è considerata la “città della musica”.

Il motivo? La capitale austriaca nel corso dei secoli ha ospitato il maggior numero di grandi compositori e musicisti del passato.

Tra questi figurano decine e decine di nomi, tra i più famosi abbiamo Mozart, Beethoven, Haydn, Strauss e Schubert.

Cosa fare a Vienna ad aprile? Una delle attività più tipiche è partecipare a un concerto di musica classica in una dei migliori palcoscenici della città.

Personalmente ti consiglio o il Musikverein (il più prestigioso) oppure il Teatro dell’Opera.

Il concerto in cui sono stato io e che ti consiglio è quello dedicato a Mozart.

Ti lascio i link per prenotare il concerto in entrambe le sale:

  • Concerto di Mozart al Musikverein
  • Concerto di Mozart all’Opera di Vienna

Consiglio del Guru: cerchi un’alternativa più economica? La Karlskirche, cioè la Chiesa di San Carlo Borromeo organizza ottimi concerti a un prezzo più accessibile. Ti lascio il link per maggiori informazioni e per prenotare.

Goditi la primavera in uno dei parchi di Vienna

Visitare i parchi di Vienna ad aprile

Aprile è uno dei mesi migliori per visitare gli spazi verdi di Vienna. Infatti dopo mesi di cielo grigio e freddo, la città si risveglia in un’esplosione di colori e profumi dati dalla stagione della fioritura.

I parchi si trasformano in tele dipinte di verde e punteggiate dai mille colori della piante io fioritura, ed è il momento perfetto per passeggiare, respirare aria fresca e scattare foto memorabili dei paesaggi.

Dove andare? La città è ricca di parchi e spazi verdi, ecco quelli che secondo me sono i migliori:

  • Giardini di Schönbrunn: si tratta a mio parere dei giardini più affascinanti della città, complice sia lo stile barocco utilizzato, che la presenza imponente del Castello di Schönbrunn. I giardini sono accessibili gratuitamente, anche se alcune aree sono a pagamento. Posizione su Maps
  • Giardini del Belvedere: anche questi giardini fanno parte di una tenuta, in questo caso appartenevano al Principe Eugenio di Savoia. Oggi ospitano uno dei musei più importanti del paese. L’accesso al parco è gratuito. Una caratteristica interessante è che il parco/giardino si trova in una zona collinare, e per questo offre un panorama a dir poco spettacolare su Vienna. Posizione su Maps
  • Stadpark: parco situato in centro, nella parte est. Lo Stadpark ospita la statua dorata di Johann Strauss, ed è un palcoscenico naturale per i musicisti di strada che rendono omaggio al “Re del Valzer”. È anche un luogo ideale per un pic-nic primaverile senza allontanarsi dal centro di Vienna. Posizione su Maps
  • Volksgarten: altro parco situato in pieno centro a due passi dall’Hofburg. I giardini del parco sono molto eleganti e in uno stile francese, senza dubbio uno dei posti più romantici di Vienna. Posizione su Maps

Divertiti con tutta la famiglia al Prater

Vista sul Riesenrad, Prater, Vienna

Cosa fare a Vienna ad aprile? Visto che le temperature sono miti rispetto ai mesi precedenti, cosa ideale per stare all’aperto, ti consiglio assolutamente di visitare il Prater.

Di cosa si tratta? Di un celebre parco e luna park, uno dei più antichi in Europa, nonché ambientazione di diversi film.

Il Prater venne inaugurato per la prima volta nel 1897, e da allora è uno dei luoghi più iconici di Vienna. Tra le sue attrazioni la più celebre e riconoscibile è il Riesenrad, la ruota panoramica più antica al mondo.

Un giro sulla ruota, è una delle cose più tipiche da fare a Vienna. Dall’alto dei suoi 65 metri ti permetterà di ammirare la città in tutta la sua bellezza.

Oltre al Riesenrad, ti consiglio vivamente di provare il Lilliputbahn, un affascinante trenino che ti porterà in un tour panoramico del parco in circa 20 minuti.

Partecipa al Mit Alles Food Festival

Uno degli eventi imperdibili a Vienna in aprile è il Mit Alles Food Festival, una celebrazione dedicata ai prodotti locali dove avrai l’opportunità di degustare vini naturali e piatti tipici austriaci.

L’evento si tiene generalmente tra fine marzo e inizio aprile, dura due giorni e l’accesso richiede un pass giornaliero. L’anno scorso, il costo era di 25€ e includeva diverse degustazioni. Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale.

European Street Food Festival

Vienna street food festival

Altra evento dedicato al cibo (ma più accessibile) è l’European Street Food Festival, che ha diverse tappe in Europa, una delle quali a Vienna, fuori dalla Stadhalle. In questo caso non si paga l’ingresso che è libero, e all’interno trovi decine e decine di stands e food trucks che offrono fast food tipico dei paesi germanici e non.

Ogni stand offre piatti e pietanze delle diverse culture culinarie europee: dal kebab turco alle tapas spagnole, dalle deliziose crêpes francesi ai gelati italiani artigianali.

Per maggiori informazioni dai uno sguardo al sito ufficiale.

Partecipa all’Aperitivo Spring

Vienna aperitivo festival

Si tratta di un evento interamente incentrato sul concetto dell’aperitivo. L’evento dura 2 giorni e si svolge al Club Volksgarten con musica dal vivo, e oltre 30 bartender impegnati a promuovere le proprie specialità e le ultime tendenze livello di cocktails.

Il pass per l’evento costa circa 34€ e include sia i drinks che degli assaggi.

Visita il Naschmarkt

Cosa fare a Vienna ad aprile? Questo mese è l’ideale per trascorrere qualche ora al Naschmarkt, il più grande food market della città.

Il Naschmarkt ha origini molto antiche, si pensa che il mercato sia nato nel 1500, anche se le prime testimonianze sono del 1700. All’inizio si trattava di un mercato del cibo, con il tempo si è trasformato in un food market.

Oggi il Naschmarkt ospita decine e decine di ristoranti, stands e botteghe tradizionali. Si tratta del luogo ideale in cui sederti all’aperto, e gustarti ottimo cibo e birra.

Il mio ristorante preferito è il Naschmarkt Deli, che offre un mix tra cibo turco, medio orientale e viennese, il tutto a prezzi onesti.

Domande frequenti

Qual è il periodo migliore per andare a Vienna

Il periodo migliore per visitare Vienna va da aprile a ottobre, quando la città è animata da eventi all’aperto, festival musicali e i giardini sono in piena fioritura. Sono da preferire i mesi primaverili e l’inizio dell’autunno, i questo periodo i prezzi sono più bassi e ci sono meno turisti.

Altro periodo particolarmente suggestivo è quello natalizio, da fine novembre a fine dicembre, grazie ai mercatini di Natale di Vienna.

Che tempo fa in Austria ad aprile

In Austria, aprile è un mese di transizione dalla fredda stagione invernale a quella mite della primavera. Le temperature in Austria in questo periodo variano generalmente tra i 5 e i 17 gradi Celsius. Le mattine tendono ad essere essere fresche, per poi diventare più miti e soleggiate dopo mezzogiorno. Le piogge sono comuni, mentre le nevicate molto rare.

Quanto costa un viaggio a Vienna

Il costo di un viaggio a Vienna può variare notevolmente a seconda delle proprie abitudini. Per un viaggiatore “medio” un viaggio a Vienna costa circa 150€ al giorno, incluso l’alloggio. Per i viaggiatori con budget limitato, con ostelli e pasti economici, si possono spendere circa 80€ al giorno.

Vuoi saperne di più sui costi? Leggi la mia guida completa: Quanto costa un viaggio a Vienna.

ASPETTA! HO UN ULTIMO CONSIGLIO PER TE

Hey ciao! Prima di andare volevo dirti che…

Vienna, per quanto riguarda attrazioni e attività, ha tantissimo da offrire. Tra le esperienze più interessanti e accessibili (che costano quasi 0€), non posso fare a meno di consigliarti i free tour della città!

Cos’è un free tour?

Si tratta di una visita guidata che puoi prenotare gratuitamente.

Dopo avervi partecipato, se la visita è stata di tuo gradimento, puoi lasciare una mancia alla guida (la cifra la scegli tu).

Fantastico, no?

Ecco i due migliori free tour a cui ho presto parte a Vienna:

Free Tour del Centro Storico di Vienna (In Italiano)

Il free tour più interessante (e richiesto) di Vienna. Ti porterà alla scoperta di alcune delle attrazioni più iconiche della città, arricchite da numerose chicche e aneddoti, grazie alla guida, Alessandra, che è tanto simpatica quanto preparata.

Questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Free Tour Serale di Vienna (In Inglese)

Preferisci ammirare la città durante la sera? Nessun problema! Questo free tour ti porterà alla scoperta del centro di Vienna in uno dei suoi momenti più magici, quando il sole tramonta e le luci della città cominciano a illuminare gli splendidi edifici del centro storico.

Anche questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.