Vienna in estate
·

Vienna in Estate: 10 Cose da Fare, Eventi e Temperature 2024

Stai pensando di visitare Vienna in estate?

Vuoi capire come è il meteo, le temperature e cosa fare?

Se è così, sei nel posto giusto! In questo articolo ho creato una guida completa sulla visita di questa città durante l’alta stagione.

Troverai informazioni su:

  • Come è il tempo e cosa aspettarsi.
  • I migliori eventi e cosa fare a Vienna in estate.
  • Cosa fare con i bambini (selezione delle migliori attività).
  • Tantissimi consigli e curiosità basati sulla mia esperienza personale (ho vissuto a Vienna!)

Sei pronto/a a scoprire il meglio che la città ha da offrire in estate? Sì? Iniziamo!

Prima di iniziare…

ECCO I LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO A VIENNA

  • Vienna Pass: la card che ti permette di accedere GRATIS in quasi tutte le attrazioni della città e di risparmiare un sacco di soldi.

Biglietti per le attrazioni più famose

Migliori visite guidate e free tour in italiano

Dove alloggiare a Vienna

Cosa fare a Vienna in estate: 10 attività interessanti

Cosa fare a Vienna in estate

Visita il Kunsthistorisches Museum, il museo più importante dell’Austria

Cosa fare a Vienna in estate? La capitale austriaca ospita uno dei musei più importanti al mondo, il Kunsthistorisches Museum.

Kunsthistorisches Museum

Questa istituzione culturale, aperta al pubblico nel 1891, serve da custode per le ampie collezioni d’arte raccolte dalla famiglia Asburgo, e rappresenta una tappa obbligata per chi come te ha scelto Vienna come meta del suo prossimo viaggio.

Durante la visita, ti consiglio di esplorare le seguenti aree:

  • La Pinacoteca: qui trovi opere chiave dell’arte occidentale, tra cui la “Madonna del Prato” di Raffaello e l’Arte del Dipingere” di Vermeer, oltre a pezzi di Velazquez, Rubens, Rembrandt, Dürer, Tiziano e Tintoretto.
  • La Kunstkammer: è esposta una collezione di oltre 2000 oggetti raccolti dagli Asburgo, con pezzi di spicco come la Saliera di Benvenuto Cellini.
  • La Collezione Egizio-Orientale e di Arte Antica: ti offre uno sguardo sulle civiltà antiche attraverso i loro tesori artistici e storici.
  • Il Gabinetto Numismatico: al suo interno è presente una delle collezioni più complete di monete e medaglie, con oltre 700.000 esemplari.

Partecipa a un free tour a piedi del centro di Vienna

Tour a piedi di Vienna

Un ottimo modo per scoprire Vienna è partecipare a un free tour.

Per chi non lo sapesse un free tour è una visita guidata che puoi prenotare GRATIS.

Una volta terminato il tour, se è stato di tuo gradimento è buona norma lasciare una mancia alla guida.

Quanto? Non hai alcun obbligo. Io lascio una cifra in base a quanto ho gradito il tour.

Si tratta di un modo che permette a tutti, anche a chi ha un budget basso, di prendere parte a un’interessantissima visita guidata e conoscere meglio la cultura del posto in cui ti trovi.

Quale free tour scegliere?

Il free tour che ti consiglio io (e a cui ho preso parte) è questo qui che si svolge proprio nel centro di Vienna. La visita nel nostro caso è durata quasi 3 ore, la guida è stata veramente bravissima a tenere alta l’attenzione per tutto il tempo, e abbiamo scoperto tantissimi aneddoti e curiosità sulla città.

Come prenotare? Puoi fare il tutto comodamente online su questo sito.

Ammira la collezione Batliner nel museo Albertina

Visita il Museo Albertina a Vienna in estate

Il Museo Albertina di Vienna ospita la prestigiosa collezione Batliner, che rappresenta un viaggio attraverso 150 anni di storia dell’arte, dall’impressionismo al XX secolo.

Questo museo si trova nel cuore della città, ed al suo interno potrai ammirare sia le opere di Monet e Picasso, ma anche esplorare in modo dettagliato tutte le diverse correnti artistiche che hanno caratterizzato questo periodo.

Durante la visita, ti consiglio di dedicare particolare attenzione alle seguenti aree:

  • Le Sale Storiche: queste meravigliose sale sono decorate in vari stili che spaziano dal classicismo al rococò.
  • La Collezione di Opere Grafiche: qui sono conservati più di un milione di pezzi, tra cui lavori di Dürer, Raphael e Michelangelo.
  • La Collezione Batliner: rappresenta il cuore dell’esposizione dell’Albertina grazie alla quale potrai comprendere l’evoluzione dell’arte moderna, attraverso capolavori che spaziano dall’impressionismo, fino ai grandi nomi del XX secolo.
  • Le Mostre Temporanee: l’Albertina è rinomata per le sue esposizioni temporanee di elevata qualità, che spesso si focalizzano su artisti o movimenti artistici particolari.

Consiglio del Guru: ancor prima di iniziare la tua visita, ti suggerisco di approfittare della terrazza panoramica del museo. Qui avrai a disposizione uno spazio esterno che ti offre una vista eccezionale sul Teatro dell’Opera e sul centro storico di Vienna.

Sali su una delle torri della Cattedrale di Santo Stefano

Vista dalla Torre Nord della Cattedrale di Santo Stefano, Vienna

Cosa fare a Vienna in estate? La Stephansdom, nota anche come Cattedrale di Santo Stefano, è un edificio di grande importanza sia religiosa che architettonica situato nel cuore della capitale austriaca.

In perfetto stile gotico, questo imponente edificio si distingue per le sue due torri principali e per il tetto decorato con piastrelle in ceramica colorate che formano motivi geometrici distintivi.

Ecco nei dettagli le due torri del Duomo:

  • La Torre Sud è alta 137 metri e potrai raggiungerla percorrendo una scalinata di 343 gradini. Dalla sua cima, godrai di una vista panoramica che abbraccia diversi punti di interesse della città, tra cui l’Hofburg, Karlplatz, il Palazzo del Belvedere e il Prater.
  • La Torre Nord, più bassa rispetto alla Torre Sud, è rinomata poichè ospita la Campana Pummerin, una delle campane più grandi d’Europa che potrai raggiungere con un ascensore.

Curiosità: il Duomo di Vienna è legato alla famiglia Mozart, infatti ha ospitato eventi cruciali relativi alla vita del celebre compositore, come il suo matrimonio ed il suo funerale.

Goditi le delizie del Naschmarkt

Cosa fare a Vienna in estate? Visita il Naschmarkt!

Si tratta del mercato più grande e noto della città, fondato nel 1770, e da allora si è evoluto da semplice mercato del latte a centro nevralgico della vita cittadina, dove i viennesi ed i turisti si mescolano tra le bancarelle di cibo, i ristoranti e i caffè.

Al Naschmarkt troverai una grande varietà di prodotti:

  • Frutta esotica, olive, e alimenti provenienti da diverse parti del mondo.
  • Cucina locale austriaca e specialità internazionali.
  • Una vasta selezione di formaggi locali e internazionali.

Ovviamente il mio consiglio è quello di fermarti a mangiare qualcosa. Il mio ristorante preferito è Naschmarkt Deli. Offre un mix di cucina orientale (turca) e austriaca. Oltre a molte opzioni vegane e vegetariane.

Fai un giro turistico della Ringstrasse

Giro panoramico della Ringstrasse

Cos’altro fare a Vienna in estate? Adesso ti propongo una delle attività più tipiche da fare nella capitale austriaca.

Ti suggerisco di passeggiare lungo la Ringstrasse, un’importante arteria circolare che circonda il centro storico di Vienna, composta da diverse strade che includono la parola “ring” nei loro nomi, quali: Stubenring, Parkring, Schubertring, Kärntner Ring, Opernring, Burgring, Dr. Karl-Renner-Ring, Dr. Karl-Lueger-Ring e Schottenring.

Durante il percorso troverai alcuni dei monumenti più rappresentativi di Vienna, tra cui: il Palazzo Reale Hofburg, l’Opera di Stato, il Parlamento, il Burgtheater, la Chiesa Votiva, l’Università, e i musei di Storia dell’Arte e di Storia Naturale.

Consiglio del Guru: per esplorare la Ringstrasse, ti suggerisco un tour in tram, in particolare a bordo dei tram numeri 1 e 2 che percorrono l’intero anello, così da godere di una vista panoramica sugli edifici e sui monumenti che caratterizzano questa via.

Prendi parte ai migliori eventi a Vienna in estate

In questa breve sezione ti descrivo alcuni degli eventi più interessanti a cui potrai prendere parte a Vienna in estate.

  • Vienna Jazz Festival: Il Jazzfest Wien è un noto festival jazz europeo che si svolge annualmente a Vienna da metà giugno a luglio. Presenta artisti internazionali di jazz, soul e blues. Per ulteriori dettagli, consulta il sito ufficiale: (http://www.jazzfest.wien/en/).
  • Vienna Gay Pride: si svolge a giugno e celebra la diversità, l’inclusione e la comunità LGBTIQ+. Le celebrazioni culminano con la Rainbow Parade e il Pride Village. Per più informazioni, visita qui.
  • Donauinselfest: si tratta del più grande festival musicale gratuito d’Europa, si svolge sull’Isola del Danubio. L’evento di tre giorni si svolge a giugno e offre musica, intrattenimento e attività per tutte le età, con oltre 200 artisti e milioni di visitatori. L’isola è suddivisa in aree tematiche con palchi, ristoranti e spazi per bambini. L’ingresso è gratuito. Maggiori dettagli sul sito ufficiale.
  • Wiener Bierfest: un evento annuale che si svolge a giugno, interamente dedicato al mondo della birra. Questo festival ti permetterà di degustare una vasta selezione di birre provenienti da circa 40 birrerie, sia austriache che internazionali. L’ingresso è gratuito e paghi solo per quello che consumi. Per ulteriori informazioni, visita il sito ufficiale.
  • Gürtel Nightwalk Festival: per gli amanti dei festival. Si tratta di un evento che si svolge nella zona di Gürtel, famosa per la sua vita notturna. Il festival inizia l’ultimo sabato di agosto, trasformando le strade intorno alla stazione di Josefstädter Straße, in un mega festival all’aperto con musica elettronica, dj di fama mondiale e movida fino alle prime luci del mattino.

Assisti a uno spettacolo al Musikverein

Musikverein, a Vienna in estate

Altra cosa da fare assolutamente a Vienna in estate è prendere parte a un concerto di musica classica.

Vienna è conosciuta come la capitale mondiale della musica classica, grazie ad una storia che ha visto la città al centro della vita e dell’opera di alcuni dei più grandi compositori di tutti i tempi, tra cui: Mozart, Beethoven, Schubert, Strauss (padre e figlio), Haydn e Mahler.

Uno dei luoghi più emblematici dove potrai scoprire in prima persona questa ricca eredità musicale è sicuramente il Musikverein con la sua meravigliosa Sala Dorata, considerata una delle migliori sale da concerto al mondo.

Questa sala ha ospitato premiere di opere indimenticabili all’interno della quale si esibisce l’Orchestra Filarmonica di Vienna.

Consiglio del Guru: un’esperienza che ti consiglio di fare è quella di assistere ad un concerto di Mozart, eseguito proprio dall’Orchestra Mozart che per l’occasione, indossa costumi d’epoca, creando quell’atmosfera che ti riporta indietro nel tempo.

Prova i piatti e i dolci tipici di Vienna

Sachertorte, dolce tipico di Vienna

La cucina viennese è caratterizzata da una serie di piatti e dolci tradizionali che riflettono la ricca storia culinaria della città e le influenze delle diverse regioni dell’ex Impero Austro-Ungarico.

Se visiti Vienna, ti consiglio di provare queste specialità così da comprendere da vicino la cultura del posto.

Di seguito ti riporto una selezione di piatti e dolci tipici viennesi che ho apprezzato personalmente e che ti consiglio di provare::

  1. Wiener Schnitzel: questo piatto è uno dei più emblematici della cucina austriaca e consiste in una cotoletta di vitello impanata e fritta che viene generalmente accompagnata da un’insalata di patate o lattuga ed una fetta di limone.
  2. Sachertorte: è probabile che già conoscerai questa torta, molto diffusa nel nostro Paese. Si tratta di un dolce al cioccolato farcito con marmellata di albicocche e ricoperto da una glassa di cioccolato fondente.
  3. Apfelstrudel: è uno strudel di mele preparato con pasta sfoglia riempita di mele, uvetta, zucchero, cannella e pangrattato che solitamente viene servito caldo ed accompagnato da panna montata o gelato alla vaniglia.
  4. Tafelspitz: è un piatto a base di carne di manzo bollita, servito con salse varie e contorni come l’insalata di patate e spinaci al burro.
  5. Erdäpfelsalat: è un’insalata di patate tipica austriaca, condita con brodo, aceto e olio, talvolta arricchita con cipolle ed erbe.

Risparmia in estate grazie al Vienna Pass

Usare il Vienna pass per risparmiare

Come hai visto, le cose da fare e vedere a Vienna sono tantissime. Tuttavia, devo anche ammettere che le varie visite ai musei e ai monumenti principali sono tutt’altro che economiche.

Per questo, ho deciso di includere questa sezione su come risparmiare.

Se hai intenzione di visitare almeno 3-4 attrazioni, il modo migliore per risparmiare sia tempo che soldi è di prendere il Vienna Pass.

Di cosa si tratta?

È una card turistica “all-inclusive” che include:

  • Ingresso gratuito in quasi tutte le attrazioni della città.
  • Ingresso salta la fila, cosa che ti permetterà di risparmiare tantissimo tempo, evitando lunghe file all’ingresso.
  • Utilizzo gratuito degli autobus turistici hop-on hop-off.
  • Sconti in tanti negozi e ristoranti convenzionati.

Il pass è acquistabile in diversi formati, che vanno da 1 a 6 giorni.

Dove fare il Vienna Pass? Io l’ho preso online su questo sito (si attiva solo dopo il primo utilizzo a Vienna).

Cosa fare a Vienna in estate con bambini

Haus der Musik

Stai pensando di visitare Vienna in estate con i bambini? Ecco una delle attività più interessanti.

Ti suggerisco di visitare la Haus der Musik, un museo interattivo dedicato al mondo della musica e alla sua storia, situato nel cuore di Vienna. Questa è un’attrazione unica nel suo genere che si sviluppa su quattro piani, ognuno dei quali è dedicato a diversi aspetti e figure della musica, dalla fisica del suono ai grandi compositori classici.

Durante la tua visita, ecco le aree principali che potrai esplorare:

  • Museo della Filarmonica di Vienna (1° Piano): quest’area è dedicata alla storia e ai lavori della Wiener Philharmoniker, una delle più note e prestigiose orchestre filarmoniche al mondo. All’interno del museo troverai un’apposita installazione, il Waltz-Dice-Game, attraverso cui potrai divertirti a comporre il tuo valzer.
  • Sonotopia (2° Piano): il secondo piano ti introduce al mondo dei fenomeni sonori, sperimentando in prima persona come il suono viene prodotto e percepito.
  • I Grandi Compositori (3° Piano): questo piano rende omaggio ai maestri della musica classica, come Haydn, Mozart, Beethoven, Schubert, Strauss e Mahler, che potrai scoprire da vicino attraverso documenti storici, oggetti personali ed apposite installazioni.
  • Il Direttore Virtuale (4° Piano): al quarto piano, grazie ad una simulazione interattiva, potrai fare la magnifica esperienza di dirigere l’Orchestra Filarmonica di Vienna.

Museo di Storia Naturale di Vienna

Il Museo di Storia Naturale di Vienna, noto anche come Naturhistorisches Museum, è una delle istituzioni più prestigiose ed ampie nel suo genere a livello mondiale. Aperto nel 1889, espone l’imponente collezione degli Asburgo, raccolta nel corso dei secoli.

Visitando il museo avrai l’opportunità di esplorare oltre 20 milioni di oggetti che documentano la diversità della vita sulla Terra e la sua storia.

Le collezioni si trovano su due piani principali:

  • Al pianoterra troverai una delle collezioni di minerali e pietre preziose più importanti d’Europa, accanto a reperti che illustrano lo sviluppo dell’umanità nel paleolitico e sculture preistoriche di notevole valore.
  • Al primo piano è allestita un’impressionante collezione di esemplari zoologici, inclusi alcuni animali estinti.

Curiosità: tra gli oggetti più significativi che trovi esposti al museo c’è sicuramente la Venere di Willendorf, una piccola statuetta femminile risalente a circa 29.500 anni fa, e la Sala dei Meteoriti, che ospita la più grande ed antica collezione di meteoriti al mondo.

Porta i bambini allo Zoo di Schönbrunn

Un’altra delle cose da fare a Vienna in estate con i bambini è una visita allo Zoo di Schönbrunn.

L’attrazione si trova all’interno del parco del Palazzo di Schönbrunn a Vienna, ed è il più antico giardino zoologico del mondo ancora in funzione, visto che la sua fondazione risale al 1752. 

All’interno di questo zoo storico trovi più di 700 specie di animali, inseriti all’interno di ambienti che ricreano fedelmente il loro habitat naturale.

Qui potrai fare incontri ravvicinati con diverse varietà di specie animali, tra cui:

  • Panda giganti: lo zoo è uno dei pochi al mondo dove potrai ammirare questi rari e affascinanti mammiferi.
  • Tigri siberiane e oranghi: attraverso le vetrate delle apposite strutture avrai l’opportunità di osservare da vicino questi maestosi animali.
  • Elefanti africani e giraffe: grazie ad apposita area dedicata, potrai apprezzare da vicino la maestosità di questi grandi mammiferi.
  • La casa delle giraffe: da qui potrai ammirare la grande bellezza di questi imponenti animali.
  • La foresta pluviale: questa zona ricrea l’ambiente umido e lussureggiante tipico delle foreste tropicali, con flora e fauna ad hoc.

Com’è Vienna in estate? Temperature e meteo

Clima e temperature a Vienna in estate

Che clima potrai aspettarti in estate a Vienna?

In quel periodo il clima è caldo e secco durante il quale la città si anima di numerosi eventi all’aperto.

Che temperatura c’è? Le temperature medie si aggirano intorno ai 26-27°C di giorno, mentre di notte possono scendere a circa 16°C. I mesi di luglio ed agosto sono i più caldi, con temperature che occasionalmente superano i 30°C.

Per quanto riguarda le precipitazioni, queste sono moderate, con una media mensile che oscilla tra i 74 mm e gli 83 mm nei mesi di giugno e luglio.

Nonostante qualche pioggia improvvisa, posso confermarti che le giornate estive sono prevalentemente soleggiate, infatti nel mese di luglio si registra il maggior numero di ore di sole, circa 263 ore, cosa che ti permetterà di godere appieno delle lunghe giornate e di esplorare la città a piedi senza problemi.


Vuoi scoprire cosa fare in ciascuno dei mesi estivi? Niente paura, ho scritto delle guide approfondite, eccole:

ASPETTA! HO UN ULTIMO CONSIGLIO PER TE

Hey ciao! Prima di andare volevo dirti che…

Vienna, per quanto riguarda attrazioni e attività, ha tantissimo da offrire. Tra le esperienze più interessanti e accessibili (che costano quasi 0€), non posso fare a meno di consigliarti i free tour della città!

Cos’è un free tour?

Si tratta di una visita guidata che puoi prenotare gratuitamente.

Dopo avervi partecipato, se la visita è stata di tuo gradimento, puoi lasciare una mancia alla guida (la cifra la scegli tu).

Fantastico, no?

Ecco i due migliori free tour a cui ho presto parte a Vienna:

Free Tour del Centro Storico di Vienna (In Italiano)

Il free tour più interessante (e richiesto) di Vienna. Ti porterà alla scoperta di alcune delle attrazioni più iconiche della città, arricchite da numerose chicche e aneddoti, grazie alla guida, Alessandra, che è tanto simpatica quanto preparata.

Questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Free Tour Serale di Vienna (In Inglese)

Preferisci ammirare la città durante la sera? Nessun problema! Questo free tour ti porterà alla scoperta del centro di Vienna in uno dei suoi momenti più magici, quando il sole tramonta e le luci della città cominciano a illuminare gli splendidi edifici del centro storico.

Anche questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.