Vienna a maggio
·

Vienna a Maggio: Cosa Fare, Temperature e Come Vestirsi 2024

Vuoi sapere cosa fare a Vienna a maggio? Com’è il meteo e come vestirsi?

In questo articolo (che ho scritto dopo aver vissuto a Vienna) trovi una guida completa e dettagliare per visitare Vienna a maggio.

Ecco cosa scoprirai leggendo l’articolo:

  • Temperature medie durante questo periodo dell’anno (incluse info su pioggia e ore di sole).
  • Come vestirsi a Vienna a maggio e cosa portare in valigia.
  • Cosa fare e vedere durante il mese.
  • E tantissimi consigli utili e pratici.

Sei pronta/o? Iniziamo!

Prima di iniziare…

ECCO I LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO A VIENNA

  • Vienna Pass: la card che ti permette di accedere GRATIS in quasi tutte le attrazioni della città e di risparmiare un sacco di soldi.

Biglietti per le attrazioni più famose

Migliori visite guidate e free tour in italiano

Dove alloggiare a Vienna

Vienna a maggio: temperatura e come vestirsi

Iniziamo con due argomenti molto importanti per visitare Vienna a maggio. Vedremo in primis le temperature e le condizioni meteo durante questo mese primaverile, successivamente ti darò alcuni consigli sulle cose essenziali da mettere in valigia prima di partire.

Temperature a Vienna a maggio

temperature a Vienna a maggio

Con il mese di maggio inizia la bella stagione, il clima è più mite e meno variabile rispetto ai mesi di marzo e aprile e le giornate si allungano.

Le temperature medie oscillano tra una minima di 13°C e una massima di 21°C. Anche se non mancano le giornate ben oltre i 21°C, e spesso la sera si scende intorno ai 10-11°C.

Piove a Vienna a maggio?

Purtroppo si, si tratta del terzo mese più piovoso dell’anno. Con piogge moderate nella maggior parte dei giorni con precipitazioni.

Le ore di sole aumentano considerevolmente, cosa molto positiva per camminare a piedi e fare lunghe passeggiate. A maggio ci sono ben 14 ore di luce diurna e 10 ore di sole (se ti interessano itinerari a piedi eccone 3: cosa vedere a Vienna a piedi).

Fatta questa breve premessa, vediamo come vestirsi per essere preparati durante il mese di maggio.

Come vestirsi a Vienna a maggio

Cosa mettere in valigia per Vienna a maggio

Come abbiamo visto il clima è soleggiato e le temperature sono piacevoli. L’unico problema è la pioggia, e per i più freddolosi le temperature serali potrebbero sembrare “basse”.

Quindi come vestirsi e cosa portare in valigia?

Per prima cosa consiglio di vestire a strati. Ovviamente non parliamo di 3-4 strati come durante i mesi invernali, ma di 2 massimo 3 strati leggeri. Durante il giorno potrai togliere uno strato, e la sera invece aggiungerne uno.

Quindi porta con te t-shirts, camicie a maniche lunghe, e cardigan o felpe leggere, ottime per creare più strati.

Un’altra cosa da portare assolutamente con se è un ombrello. Piove molto spesso a Vienna a maggio, e la pioggia è moderata. Per questo ti consiglio un buon ombrello da viaggio, così da poterlo portare con te ovunque e senza ingombri.

Altro consiglio legato alla pioggia è quello di calzare scarpe comode, per fare lunghe camminate sotto il sole, e allo stesso tempo impermeabili, per fronteggiare le piogge che spesso sono improvvise.

Viste le molte ore di sole, non dimenticarti inoltre un paio di occhiali da sole, e se hai intenzione di partecipare a un concerto di musica classica (e dovresti, perché si tratta di una delle cose più tipiche da fare) porta con te un outfit elegante.

Infine ti consiglio di portare una borraccia da riempire in una delle tantissime fontanelle della città (l’acqua a Vienna è tra le migliori in Europa!), così da evitare di spendere soldi acquistando bottigliette di plastica.

Ecco una lista di cosa mettere in valigia per visitare Vienna a maggio:

  • Ombrello da viaggio tipo questo.
  • T-shirts, cardigan, felpe leggere
  • Scarpe comode e impermeabili
  • Occhiali da sole
  • Un outfit elegante
  • Borraccia da viaggio tipo questa.

Cosa fare a Vienna a maggio

Ammira i bellissimi parchi di Vienna

Visita il parco del Belvedere, a Vienna a maggio

Visto il bel tempo, una delle cose che consiglio di fare a maggio a Vienna, è passare qualche ora visitando i suoi bellissimi parchi e giardini fioriti.

Ce ne sono per tutti i gusti, con giardini all’italiana, alla francese, all’inglese, con aree per bambini, bellissime fontane e sculture, e maestosi palazzi imperiali.

Ecco alcuni consigli su quelli che (secondo me) sono i parchi più belli:

  • Giardini del Castello di Schönbrunn: Il più famoso e forse il più bello di tutti è il parco che circonda la sontuosa residenza estiva degli Asburgo, il Castello di Schönbrunn. Questo parco vastissimo ospita diverse sezioni, tra cui un affascinante labirinto e la Gloriette, un padiglione con terrazza panoramica che regala una vista spettacolare sulla tenuta. Posizione su Maps
  • Giardini del Belvedere: Questi giardini appartengono a un’altra importante tenuta (questa volta principesca). Il Belvedere prende il nome dalla sua caratteristica principale: è situato in una zona elevata della città ed è celebre per la vista mozzafiato su Vienna e sul parco stesso. Posizione su Maps
  • Volksgarten: Il parco più romantico di Vienna, grazie alla grande varietà di rose presenti, con ben 400 diverse varietà. Questo parco in stile francese è parte del complesso imperiale di Hofburg. Lo consiglio specialmente alle coppie. Posizione su Maps
  • Stadtpark: Il parco più antico di Vienna, inaugurato nel 1862 e situato nel cuore della città. Consiglio vivamente la visita per la presenza di numerose sculture e monumenti. La più celebre è la statua dorata dedicata a Johann Strauss. Posizione su Maps

Visita i musei più importanti

A maggio a Vienna visita il Kunsthistorisches Museum

Cosa fare a Vienna a maggio? La città come probabilmente saprai, grazie al suo passato imperiale, possiede un patrimonio culturale e artistico tra i più ricchi in Europa.

Per questo motivo i musei in città non mancano, e una delle cose da fare durante una vista a questa meravigliosa capitale europea, è visitare le sue migliori gallerie d’arte.

Ecco quelle che per me sono le più importante (e imperdibili):

  • Kunsthistorisches Museum (Museo di Storia dell’Arte): Situato nel centro storico, è uno dei principali musei d’arte d’Europa. Al suo interno troverai capolavori che abbracciano millenni di storia, dalle meraviglie dell’antico Egitto alle opere del periodo barocco e rococò.
  • Albertina: Questa istituzione artistica è celebre non solo per la sua stupefacente collezione di arte grafica, ma anche per la collezione Batliner, che ripercorre 150 anni di storia, dall’impressionismo francese fino alle correnti del XX secolo.
  • Belvedere Superiore: Parte del complesso del Castello del Belvedere, il Belvedere Superiore ospita opere che narrano l’evoluzione artistica austriaca attraverso 800 anni, con opere iconiche di artisti come Gustav Klimt e Egon Schiele. “Il bacio” di Klimt è il capolavoro assoluto, nonché l’opera più importante del museo.
  • Leopold Museum: Situato nel MuseumQuartier, il Leopold Museum è famoso per possedere la più grande raccolta al mondo di opere di Egon Schiele, insieme a quelle di altri importanti artisti del XX secolo.

Assisti a un concerto di musica classica

Partecipa a un concerto di musica classica

Altra cosa da fare assolutamente a Vienna a maggio è partecipare a un concerto di musica classica.

La capitale austriaca è considerata da secoli la capitale mondiale della musica classica e questo perché è stata la città in cui hanno vissuto e lavoro (talvolta in cui sono nati) i compositori più importanti della storia.

Tra i nomi più importante figurano personaggi del calibro di Mozart, Schubert, Strauss, Beethoven e Haydn (e fidati la lista è lunghissima!).

Dove partecipare a un concerto a Vienna?

I teatri e le sale sono moltissime. I due più importanti sono il Musikverein (la sua Sala Dorata è considerata la più prestigiosa al mondo) e il Teatro dell’Opera.

Consiglio personale? Vai al Musikverein; la Goldener Saal ti lascerà letteralmente a bocca aperta!

Tips del Guru: ogni anno, generalmente nei primi 10 giorni del mese, la Wiener Symphoniker organizza un concerto gratuito chiamato Fest der Freude (Festival della felicità). Un avvenimento che celebre la fine delle Seconda Guerra Mondiale e del regime nazifascista.

L’evento si svolge a Heldenplatz, e se non vuoi spendere soldi è la tua occasione migliore per assistere a un concerto in maniera gratuita.

Passa una giornata divertente al Prater

Visita il Prater a maggio a Vienna

Cosa fare a Vienna a maggio? Visita uno dei lunapark più antichi d’Europa.

Il Prater, una grande area verde che in passato era una riserva di caccia privata degli Asburgo, e che nel 1897 venne trasformato in un grande parco divertimenti ,che è tutt’oggi in funzione con oltre 250 tra attrazioni e giostre.

L’attrazione più famosa del Prater è la Riesenrad, la ruota panoramica più antica al mondo. La ruota è alta ben 65 metri, e farci un giro è una delle cose da fare assolutamente a Vienna!

Dalle sue cabine potrai ammirare prima tutto il Prater, e poi man mano che si sale anche il centro di Vienna.

Consiglio del Guru: se vuoi visitare tutto il Prater (che è molto grande) ti consiglio di salire sul Lilliputbahn, un trenino vintage, che ti permetterà di fare un tour completo del parco in circa 20 minuti.

Passa il 1 maggio a Vienna

L’Austria celebra la festa dei lavoratori dal 1 maggio del 1890. Quindi anche a Vienna, per questo giorno importantissimo, vengono organizzate parate e concerti di ogni tipo.

Il più importante è quello che si svolge al Prater ogni anno. L’evento include musica dal vivo, dj sets, intrattenimento con spettacoli di magia e cibo a volontà. L’ingresso è completamente gratuito e l’evento inizia alle 11:00 di mattina.

Passa una serata nel Triangolo delle Bermuda (Bermudadreieck)

Dove uscire la sera a Vienna nel mese di maggio? Visto le temperature miti, una delle aree più interessanti è quella intorno a Schwedenplatz nella parte nord del centro storico.

L’area si chiama Bermudadreieck, cioè Triangolo delle Bermuda. Il nome è dovuto al fatto che si tratta di un dedalo di stradine in cui è facile perdersi.

Queste stradine hanno la più alta concentrazione di bar e locali notturni di Vienna, ed è una delle zone più interessanti in cui uscire a bere qualcosa, e saltare da un locale all’altro.

Potrai fermarti per bere una o due birre, oppure fare festa fino a notte fonda.

Le vie principali che formano il Bermudadreieck sono la Seitenstettengasse, la Sterngasse e la Rabensteig.

Prendi parte a un festival dedicato a vino e birra

Maggio dà inizio alla stagione dei festival, ed essendo gli austriaci il secondi maggiori consumatori di alcolici (birra in particolare) in Europa, non possono mancare gli eventi dedicati alle due bevande più consumare; vino e birra.

Due in particolare gli eventi di cui ti vogliono parlare:

  • VieVinum: il primo è interamente dedicato al vino, di cui l’Austria è un ottimo produttore. Ebbene sì, oltre a Francia e Italia altri paesi negli ultimi anni hanno iniziato a produrre vini di qualità eccellente. In particoalre la regione della Bassa Austria e in particolare il Wachau, che è addirittura inserito come patrimonio dell’umanità da parte dell’UNESCO. L’evento VieVinum è interamente dedicato ai vini austriaci e si svolge all’interno del Hufburg, generalmente verso la fine del mese. Trovi più informazioni sul sito ufficiale.
  • Ottakringer Maifest: da anni la birreria più antica e famosa di Vienna, che appartiene alla stessa famiglia dal XVI secolo, organizza eventi incentrati sulla birra. Uno di questi si svolge a maggio, include degustazioni di ottime birre artigianali, cibo a volontà e musica dal vivo. Se sei un amante della birra ti consiglio assolutamente questo evento. Ti lascio il link al sito ufficiale per maggiori informazioni.

European Street Food Festival

Cosa fare a Vienna a maggio? Se sei un amante del cibo di strada un evento che ti consiglio è l’European Street Food Festival, manifestazione come facilmente intuibile che si incentra sullo street food europeo.

All’evento prendono parte decine e decine di food truck e bancarelle provenienti da ogni parte d’Europa, le quali propongono le proprie specialità.

L’evento si svolge allo Stadthalle, un grande complesso all’aperto situato nel quartiere Ottakring, e facilmente raggiungibile in metro. L’ingresso è gratuito, paghi solo ciò che consumi. Ti lascio il link al il sito ufficiale.

Partecipa al Vienna Blues Spring Festival

Partecipa al Vienna Blues Spring Festival a maggio

l Vienna Blues Spring Festival è un evento musicale dedicato al blues ed è una delle principali manifestazioni europee del genere.

La maggior parte delle performance si tiene presso il locale Der Reigen, situato vicino al famoso palazzo di Schönbrunn. Il locale ha una lunga storia musicale che risale alla scena jazz degli anni ’50 e oggi serve come uno dei principali palcoscenici per il blues in Austria.

Trovi maggiori informazioni sul sito ufficiale.

Genuss festival

Altra manifestazione interessante è il Genuss Festival, il più grande evento culinario della città, il cui obiettivo è quello di conservare e presentare la ricca tradizione culinaria austriaca.

L’evento si svolge nel centralissimo parco “Stadtpark”, situato a pochi passi dal RIngstrasse e solitamente dura 3 giorni.

Durante il festival potrai esplorare decine di stand all’aperto, dove produttori provenienti da tutto il paese presentano vini, liquori, salumi, formaggi, dolci e molte altre specialità regionali.

Uno degli aspetti distintivi del festival è l’accento posto sulla qualità e sull’artigianalità: molti espositori portano il sigillo AMA GENUSS REGION, una certificazione che attesta l’autenticità e la qualità dei prodotti.

L’ingresso è gratuito e oltre al cibo, il Genuss Festival include diverse aree e attività dedicate ai bambini.

Per maggiori informazioni puoi consultare il sito ufficiale.

Domande frequenti

Qual è il periodo migliore per andare a Vienna?

Generalmente, il periodo migliore per andare a Vienna è la primavera, e in particolare i mesi di aprile e maggio e l’autunno, in particolare i mesi di settembre e ottobre.

Questi mesi sono un mix perfetto di clima mite, prezzi di hotel e voli non eccessivi e un numero di turisti inferiore.

Ovviamente la scelta dipende dalle tue preferenze. Ad esempio se vuoi visitare Vienna nel periodo più “magico” e particolare, ti consiglio assolutamente dicembre. Mese caratterizzato da un atmosfera festiva, con tantissime luci, neve e mercatini di Natale.

Quanto tempo ci vuole per visitare Vienna?

Per visitare Vienna e vedere i principali punti di interesse, musei e quartieri, sono consigliati almeno 3-4 giorni. Tuttavia, è possibile avere un assaggio della città anche in un weekend (visitando magari le 3-5 attrazioni principali).

Se ami fare lunghe camminate alla scoperta della città e in generale preferisci prenderti il tuo tempo, il mio consiglio è quello di dedicare a Vienna almeno 5 giorni.

Cosa vedere a Vienna in poco tempo?

Se hai poco tempo, concentrati sul centro storico (Innere Stadt). In un solo giorno puoi visitare la Cattedrale di Santo Stefano, passeggiare lungo la Ringstrasse per vedere palazzi storici come l’Opera di Stato e il Palazzo del Parlamento e Rathausplatz, e visitare i musei principali come il Museo Albertina o il Kunsthistorisches Museum.

ASPETTA! HO UN ULTIMO CONSIGLIO PER TE

Hey ciao! Prima di andare volevo dirti che…

Vienna, per quanto riguarda attrazioni e attività, ha tantissimo da offrire. Tra le esperienze più interessanti e accessibili (che costano quasi 0€), non posso fare a meno di consigliarti i free tour della città!

Cos’è un free tour?

Si tratta di una visita guidata che puoi prenotare gratuitamente.

Dopo avervi partecipato, se la visita è stata di tuo gradimento, puoi lasciare una mancia alla guida (la cifra la scegli tu).

Fantastico, no?

Ecco i due migliori free tour a cui ho presto parte a Vienna:

Free Tour del Centro Storico di Vienna (In Italiano)

Il free tour più interessante (e richiesto) di Vienna. Ti porterà alla scoperta di alcune delle attrazioni più iconiche della città, arricchite da numerose chicche e aneddoti, grazie alla guida, Alessandra, che è tanto simpatica quanto preparata.

Questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Free Tour Serale di Vienna (In Inglese)

Preferisci ammirare la città durante la sera? Nessun problema! Questo free tour ti porterà alla scoperta del centro di Vienna in uno dei suoi momenti più magici, quando il sole tramonta e le luci della città cominciano a illuminare gli splendidi edifici del centro storico.

Anche questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.