Museo Albertina a Vienna
·

Museo Albertina, Vienna: Cosa Vedere, Opere, Orari, Prezzi 2024

Vuoi saperne di più sul Museo Albertina di Vienna?

In questo articolo trovi una guida completa per visitare e scoprire questo fantastico museo della capitale austriaca.

Ecco cosa scoprirai leggendo l’articolo:

  • Una panoramica generale sul museo.
  • Informazioni utili come prezzi, biglietti, orari e come arrivare al Museo Albertina.
  • Opere da vedere e e come sono suddivise le mostre del Museo Albertina.

Importante: ho scritto questa guida dopo aver vissuto a Vienna ed essere tornato più volte. In totale ho visitato l’Albertina ben 4 volte. L’ultima a fine 2023.

Sei pronta/o a scoprire l’Albertina? Sì? Iniziamo!

Prima di iniziare…

ECCO I LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO A VIENNA

  • Vienna Pass: la card che ti permette di accedere GRATIS in quasi tutte le attrazioni della città e di risparmiare un sacco di soldi.

Biglietti per le attrazioni più famose

Migliori visite guidate e free tour in italiano

Dove alloggiare a Vienna

Museo Albertina, Vienna: Panoramica e cenni storici

Panoramica sul Museo dell'Albertina a Vienna

Iniziamo con alcuni cenni storici e una panoramica di cosa vedere in questo interessantissimo museo.

L’Albertina si trova in pieno centro, all’interno di un palazzo che una volta appartenne a Maria Cristina e a suo marito il Duca Alberto Von Sachsen-Teschen, da cui il museo prende il nome.

Il museo è stato rinnovato e ampliato nel 2003, con un ingresso moderno in acciaio e vetro progettato dall’architetto Hans Hollein.

Cosa ospita?

Il Museo Albertina di Vienna ospita una collezione di arte che spazia dal XV secolo fino ai giorni nostri al Museo, mettendo in luce alcune delle opere principali e dei quadri più famosi del periodo.

Tra queste, capolavori di maestri come Dürer, Raphael, Michelangelo, Claude Monet, Renoir e Picasso.

Inoltre il museo è famoso per le sue magnifiche sale storiche (State Rooms), che risalgono al 19° secolo e che sono state meticolosamente restaurate.

Fatta questa breve introduzione, scopriamo come visitare il museo, e cosa ospita nel dettaglio.

Informazioni utili per visitare il Museo Albertina

Prezzi e biglietti

Il prezzo standard del biglietto è di EUR 18,90, per le persone di età superiore ai 65 anni, il costo si riduce a EUR 14,90. Lo stesso prezzo è valido per i visitatori sotto i 26 anni. Inoltre, per i bambini al di sotto dei 19 anni, l’ingresso è gratuito.

Se possiedi la Vienna City Card, puoi accedere al museo a un prezzo ridotto di EUR 16,90.

Con il Vienna Pass invece hai l’ingresso gratuito (tra poco ti spiego meglio cos’è).

E l’audioguida?

Per una migliore comprensione delle opere esposte e della storia del museo, è possibile avere un’audioguida disponibile in diverse lingue, tra cui tedesco, inglese, italiano, francese, spagnolo e ceco, al costo di 3 euro.

Dove comprare i biglietti? Se non hai intenzione di prendere il Vienna Pass ti consiglio l’acquisto online (per saltare la fila).

Il biglietto è acquistabile online su questo sito.

Vienna Pass e Museo Albertina

Come promesso ecco un breve approfondimento sul Vienna Pass.

Si tratta di una tessera turistica che offre l’ingresso gratuito in più di 70 attrazioni di Vienna. Tra queste praticamente tutte le principali e più importanti. Questo pass è disponibile con durate di uno, due, tre o sei giorni.

Ecco i principali benefici

  • Ingresso Gratuito: Il pass consente l’ingresso gratuito in oltre 70 attrazioni (comprese le principali come il Belvedere, l’Albertina, l’Hofburg e Schonbrunn).
  • Fast-Track Entry: In alcune attrazioni, i possessori del Vienna Pass possono evitare le lunghe code, entrando rapidamente, come ad esempio nell’Albertina.
  • Bus Turistici: Accesso illimitato ai bus turistici hop on hop off di Vienna Sightseeing.

L’Albertina è Incluso?

Sì, il Museo Albertina è una delle attrazioni incluse nel Vienna Pass. Questo significa che puoi visitare il museo senza costi aggiuntivi, approfittando dell’accesso prioritario per evitare lunghe attese.

Dove si acquistare il Vienna Pass? Il pass è acquistabile sia online che direttamente a Vienna. Personalmente ho sempre acquistato i miei pass su questo sito.

Orari

Il Museo Albertina è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00, con due eccezioni: il mercoledì e il venerdì, prolunga i suoi orari fino alle 21:00.

Ubicazione e come arrivare

L’Albertina si trova in una posizione centralissima, alle spalle del maestoso complesso del palazzo Hofburg e vicino all’antica chiesa di Augustinerkirche. Puoi raggiungerlo in diversi modi, sia a piedi (se ti trovi in centro) che utilizzando i mezzi pubblici.

Ecco i trasporti consigliati:

  • Metro (U-Bahn): Le stazioni più vicine sono Karlsplatz (U1, U2, U4) e Stephansplatz (U3).
  • Tram: Le linee 1, 2, D, 62, 71 si fermano a Kärntner Ring/Oper.

Museo Albertina di Vienna: Cosa vedere, artisti, quadri famosi e opere principali

Cosa vedere nel Museo Albertina a Vienna

La visita del Museo Albertina si compone di 4 piani. I più interessanti sono il primo e secondo piano. Al pian terreno trovi il negozio e la caffetteria, e al piano -1 trovi una o più collezioni temporanee.

Scopriamo nel dettaglio come funziona la visita.

Secondo piano: collezione Batliner

La Collezione Batliner, ospitata al secondo piano del Museo Albertina, è una delle più importanti raccolte di arte moderna in Europa.

Il museo possiede una esposizione permanente con opere di artisti dell’Impressionismo e del Post-Impressionismo come Degas, Cézanne, Toulouse-Lautrec e Gauguin.

Prosegue poi con esempi di Espressionismo tedesco dei gruppi Brücke e Der Blaue Reiter, e l’arte della Nuova Oggettività con opere di Wacker e Sedlacek, per citarne alcuni.

Un focus approfondito sull’arte austriaca include lavori di Kokoschka e quadri di Egger-Lienz.

La grande diversità dell’avanguardia russa è rappresentata da dipinti di Goncharova, Malevich e Chagall.

La presentazione si conclude con capolavori di Picasso, che spaziano dalle sue prime opere cubiste, a lavori del periodo maturo degli anni ’40, fino a stampe eccellenti e dipinti del suo periodo sperimentale tardivo.

In breve cosa vedere:

  • Impressionismo e Post-Impressionismo: Opere di Degas, Cézanne, Toulouse-Lautrec, Gauguin.
  • Espressionismo Tedesco: Creazioni del gruppo Brücke e Der Blaue Reiter.
  • Nuova Oggettività: Lavori di Wacker, Sedlacek, Hofer.
  • Arte Austriaca: Dipinti di Kokoschka e Egger-Lienz.
  • Avanguardia Russa: Opere di Goncharova, Malevich, Chagall.
  • Pablo Picasso: Una vasta gamma di suoi lavori, che documentano l’evoluzione del suo stile artistico.

Primo piano: disegni, grafiche, sculture e State Rooms

Una delle opere dell'Albertina Museum di Vienna

Il primo piano offre straordinaria panoramica di disegni, grafiche e sculture, con un’enfasi particolare sull’evoluzione della rappresentazione del corpo umano. Con opere di Michelangelo, Rubens e altri grandi nomi.

La mostra “Michelangelo e oltre” tratta dell’emergere, del significato e del declino della rappresentazione del nudo umano, profondamente influenzato da Michelangelo.

Cosa Vedere e Opere Principali

  • Michelangelo: Al centro dell’esposizione, con disegni che riguardano il suo lavoro per l’affresco incompiuto della Battaglia di Cascina e il Giovane Maschio Nudo Seduto.
  • Artisti del Rinascimento: Opere di Raffael, Dürer, e Rembrandt, ognuno con la propria percezione del corpo, sia attraverso l’emulazione, l’evoluzione o il rifiuto dell’ideale di corpo umano rappresentato da Michelangelo.
  • Evoluzione del Corpo: Statua di bronzo di Ercole Farnese e rappresentazioni realistiche di corpi di Rembrandt.
  • Declino: Conclude con pezzi di Klimt e Schiele, segnando il declino del canone del corpo ideale.
  • State Rooms: Queste 20 sale, splendidamente decorate e minuziosamente restaurate, trasportano i visitatori nel magnifico mondo del classicismo, testimoniando il periodo in cui l’edificio dell’Albertina servì da residenza per arciduchi e arciduchesse asburgiche.

Piano 0: negozio e café

Il Negozio del Museo:

Il negozio del museo, situato al piano terra, offre una vasta gamma di souvenir, libri d’arte, riproduzioni di famose opere esposte.

Il Café dell’Albertina:

Hai voglia di una pausa?

Il café dell’Albertina, gestito dal rinomato DO&CO, è un’ottima opzione se vuoi rilassarti dopo aver esplorato il museo. Potrai goderti piatti classici viennesi e delizie internazionali in un ambiente elegante e accogliente.

Piano -1: mostre temporanee

Il piano -1 del Museo Albertina ospita mostre temporanee che offrono un’esperienza artistica in continuo rinnovamento. Una delle esposizioni più significative è quella dedicata a Gottfried Helnwein, in occasione del suo 75° compleanno. Questo artista viennese si distingue per il suo interesse nei temi del dolore, dell’infortunio e della violenza. Un motivo ricorrente nelle sue opere è la figura del bambino vulnerabile e indifeso, utilizzato come simbolo di tutte le ansie psicologiche e sociali.

Cosa Vedere e Opere Principali

  • Dipinti Iperrealistici: Helnwein è conosciuto per i suoi dipinti iperrealistici, creati sempre con riferimento a un modello fotografico, che colpiscono per la loro perfezione tecnica.
  • Engagement Sociale: Fin dall’inizio, l’artista ha utilizzato il suo lavoro per esprimere critiche sociali, facendo delle sue opere un tentativo di confrontarsi con ciò che lo colpisce.

Domande Frequenti sul Museo Albertina

Cosa c’è al Museo Albertina di Vienna?

Il Museo Albertina ospita capolavori disegni, grafiche, sculture e dipinti che vanno dall’impressionismo al cubismo. Nel dettaglio il museo include:

  • Collezione Batliner: Una delle raccolte più importanti di arte modernista in Europa con opere che vanno dall’Impressionismo al Cubismo.
  • Disegni, Grafiche, Sculture: Il primo piano ospita una collezione dedicata all’evoluzione della rappresentazione del corpo umano.
  • State Rooms: Sale splendidamente decorate che offrono un assaggio della vita aristocratica viennese.
  • Mostre Temporanee: Il piano -1 presenta esposizioni in continuo rinnovamento, come quelle dedicate a Gottfried Helnwein.
  • Negozio e Café: Un negozio per souvenir artistici e un café gestito da DO&CO per rilassarsi e riflettere sull’arte.

Quanto tempo ci vuole per visitare il Museo Albertina?

In generale, per una visita completa del Museo Albertina che include la Collezione Batliner, le State Rooms, le mostre temporanee e le altre collezioni, servono circa 2-3 ore. Se hai meno tempo o interessi specifici, puoi concentrarti su aree particolari, ma ti consiglio di non affrettare la visita per goderti appieno l’esperienza.

Perché si chiama Albertina?

Il nome “Albertina” deriva dal Duca Alberto di Sassonia-Teschen, un appassionato collezionista d’arte e genero dell’Imperatrice Maria Teresa. Il museo è situato nel palazzo che una volta fu residenza del Duca e della sua consorte, Maria Cristina, figlia dell’Imperatrice. La storia del museo e la sua collezione sono profondamente legate alla figura del Duca Alberto, da cui prende il suo nome.


Ecco altri musei interessanti da visitare a Vienna:

ASPETTA! HO UN ULTIMO CONSIGLIO PER TE

Hey ciao! Prima di andare volevo dirti che…

Vienna, per quanto riguarda attrazioni e attività, ha tantissimo da offrire. Tra le esperienze più interessanti e accessibili (che costano quasi 0€), non posso fare a meno di consigliarti i free tour della città!

Cos’è un free tour?

Si tratta di una visita guidata che puoi prenotare gratuitamente.

Dopo avervi partecipato, se la visita è stata di tuo gradimento, puoi lasciare una mancia alla guida (la cifra la scegli tu).

Fantastico, no?

Ecco i due migliori free tour a cui ho presto parte a Vienna:

Free Tour del Centro Storico di Vienna (In Italiano)

Il free tour più interessante (e richiesto) di Vienna. Ti porterà alla scoperta di alcune delle attrazioni più iconiche della città, arricchite da numerose chicche e aneddoti, grazie alla guida, Alessandra, che è tanto simpatica quanto preparata.

Questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Free Tour Serale di Vienna (In Inglese)

Preferisci ammirare la città durante la sera? Nessun problema! Questo free tour ti porterà alla scoperta del centro di Vienna in uno dei suoi momenti più magici, quando il sole tramonta e le luci della città cominciano a illuminare gli splendidi edifici del centro storico.

Anche questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.