Casa di Mozart Vienna
·

Casa di Mozart, Vienna: Visita, Biglietti, Orari e Recensioni 2024

Vuoi saperne di più sulla Casa di Mozart a Vienna?

Vuoi scoprire se vale la pena visitarla o meno? Informazioni utili come orari e biglietti

Sei nel posto giusto! In questo articolo, che ho scritto dopo aver vissuto a Vienna (e ovviamente aver visitato la Mozarthaus) trovi una guida completa sull’attrazione.

Ecco cosa scoprirai:

  • Storia della Casa di Mozart.
  • Informazioni utili per pianificare la visita come costo, biglietti, orari di apertura, e come arrivare.
  • La mia recensione personale, per aiutarti a capire se è il caso di visitarla o meno.

Sei pronta/o? Iniziamo!

Prima di iniziare…

ECCO I LINK UTILI PER IL TUO VIAGGIO A VIENNA

  • Vienna Pass: la card che ti permette di accedere GRATIS in quasi tutte le attrazioni della città e di risparmiare un sacco di soldi.

Biglietti per le attrazioni più famose

Migliori visite guidate e free tour in italiano

Dove alloggiare a Vienna

Casa di Mozart, Vienna: storia e panoramica

Storia della Casa di Mozart, Vienna

La Casa Museo di Mozart, situata a Domgasse 5, è un museo interamente dedicato al celebre musicista e genio originario di Salisburgo.

Wolfgang Amadeus Mozart visse a Vienna per circa 10 anni, dal 1781 al 1791 (anno della sua morte).

In questo periodo cambiò casa tra le 10 e le 12 volte; purtroppo, quasi tutte le abitazioni andarono distrutte o ristrutturate in maniera irriconoscibile.

La casa che ospita il museo è l’unica ad essere giunta a noi nello stato (quasi) originale.

In questo appartamento, posto al primo piano di un palazzo signorile a pochi passi dal Duomo di Vienna, Mozart visse per 3 anni, che furono secondi gli studiosi, tra i più felici della sua vita.

In questo periodo era particolarmente celebre, aveva tantissimi amici illustri, e fu particolarmente prolifico a livello lavorativo.

Non a caso, fu proprio in questo frangente che diede vita a capolavori immortali come “Le nozze di Figaro” e “Don Giovanni”.”

Fatta questa breve introduzione storica, parliamo della Mozarthaus.

Il museo venne inaugurato il 27 gennaio 2006, in occasione del 250° compleanno di Mozart.

Per l’occasione tutto il palazzo venne dedicato a lui, non solo il primo piano, dove il musicista aveva effettivamente vissuto.

In totale, i piani visitabili sono tre (al piano terra trovi il negozio), per un totale di ben 1000 metri quadrati di superficie espositiva.

Ognuno di questi piani si incentra su un’area della vita e della carriera di Mozart: dalla sua vita privata, a quella mondana, fino ad arrivare alla sua carriera e alle opere composte all’interno di questa casa.

Tra poco approfondiremo tutti questi punti, inclusa la mia opinione personale sulla visita (se vale la pena o meno).

Intanto, vediamo come pianificare la tua visita alla Casa di Mozart di Vienna.

Itinerari che includono la Casa di Mozart:

Informazioni utili per visitare la casa di Mozart: orari, biglietti, Vienna pass e come arrivare

Costo e biglietti per la Casa di Mozart, Vienna

Il costo del biglietto per la Casa di Mozart è di 12€ per gli adulti dai 20 anni in su, 10€ per gli studenti con tessera e i possessori della Vienna City Card, 4,5€ per i bambini e ragazzi da 4 a 19 anni, e ingresso gratuito per i bambini sotto i 4 anni.

Il biglietto è acquistabile online su questo sito.

Ecco una tabella riassuntiva del costo del biglietto per la Casa di Mozart:

CategoriaCosto del Biglietto (in €)
20 anni in su12€
Studenti con tessera e possessori della Vienna City Card10€
Bambini e ragazzi (4-19 anni)4.5€
Bambini sotto i 4 anniGratis

Casa di Mozart e Vienna Pass

Vuoi sapere se la Casa di Mozart gode di accesso gratuito grazie al Vienna Pass?

La risposta è sì. Il Mozart Museum di Vienna è incluso tra le oltre 70 attrazioni a cui si può accedere liberamente con il Vienna Pass.

Non sai cos’è esattamente? Te lo spiego in breve:

Il Vienna Pass è una card turistica creata per agevolare i visitatori, permettendo loro di visitare più attrazioni possibili in 1, 2, 3 o 6 giorni, pagando molto meno rispetto al costo dei biglietti singoli.

Quali sono esattamente i vantaggi? Acquistando il Vienna Pass puoi:

  • Accedere GRATIS in oltre 70 attrazioni, tra cui l’Hofburg, la Reggia di Schonbrunn, lo Zoo di Schonbrunn, il Museo delle Cere e moltissimi altri punti di interesse (compresa la Casa di Mozart).
  • Utilizzare gratuitamente i bus HOP ON HOP OFF (i tipici bus turistici con audioguida).
  • Avere l’ingresso “salta la fila” per la maggior parte delle attrazioni, in modo da non perdere tempo con inutili attese all’ingresso.

Dove si compra il Vienna Pass? Puoi acquistarlo comodamente online e ritirare il pass fisico una volta giunto a Vienna.

Qui trovi il Vienna Pass acquistabile online.

Orari di apertura

La Casa di Mozart di Vienna è aperta tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00.

Come arrivare e mappa

La Mozarthaus si trova a pochi passi da Stephansplatz e dalla Cattedrale di Santo Stefano.

Per raggiungere la Casa di Mozart bisogna prendere la metropolitana linea U1 oppure linea U3 e scendere alla stazione di Stephansplatz. L’abitazione è a 150 metri, precisamente sulla Domgasse al numero 5.

Se ti trovi già in centro, puoi arrivare tranquillamente a piedi. Ti lascio la mappa e posizione su Maps:

Casa di Mozart, Vienna in Austria: visita e cosa vedere

Cosa vedere nella Casa di Mozart, Vienna

In questa sezione analizzeremo come funziona la visita e cosa potrai vedere all’interno.

Ma prima rispondo a una domanda molto comune:

Quanto tempo ci vuole per visitare la Casa di Mozart?

Per visitare la Casa di Mozart ci vuole da 1 ora a 1 ora e 30 minuti.

Detto ciò, siamo pronti ad iniziare il nostro tour della Mozarthaus:

Terzo piano

La visita alla Mozarthaus inizia al terzo piano, in cui scoprirai com’era Vienna alla fine del XVIII secolo.

Verranno presentati argomenti come le amicizie di Mozart, la sua vita sociale, e tantissime curiosità sulla città. Questa viene mostrata anche attraverso delle mappe dell’epoca e diversi dipinti che la ritraggono.

Oltre a questo, il terzo piano ospita anche le mostre temporanee.

Attualmente la mostra che potrai visitare si chiama “Cherubino alla vittoria”, che analizza il rapporto tra le guerre che devastavano l’Europa di quegli anni e un atto dell’opera “Le nozze di Figaro” di Mozart.

Secondo piano

Conclusa la visita al terzo piano, procedi verso il piano sottostante, dove potrai conoscere nel dettaglio il lavoro di Mozart.

Qui infatti viene analizzata la sua carriera e la scena musicale viennese in quel periodo.

Lo sapevi che Vienna è tutt’oggi considerata la capitale mondiale della musica classica.

Per molto tempo nei secoli passati, ha attratto grandi compositori e artisti in cerca di fortuna.

Lo sapevi che a Vienna hanno vissuto e lavorato più compositori di qualsiasi altra città del mondo?

Ma torniamo alla Mozarthaus. In questo piano troverai informazioni su alcune delle opere maggiori dell’artista come “Requiem” e la sua collaborazione con librettista Lorenzo da Ponte in “Le Nozze di Figaro” e “Don Giovanni”.

Oltre alla carriera musicale di Mozart vengono presentati anche altri artisti contemporanei come Christoph Willibald Gluck, il tutto accompagnato da interessanti installazioni multimediali che rendono l’esperienza più godibile.

Primo piano

Giungiamo infine al primo piano della Casa-Museo di Mozart, dove è situato l’autentico appartamento in cui il compositore visse dal 1784 al 1787.

Questa dimora, la più ampia e lussuosa nella quale Mozart abbia mai risieduto, riflette il periodo di massimo successo della sua vita.

In totale l’appartamento è composto da quattro grandi camere, due piccole stanze e una cucina.

Purtroppo la maggior parte dei mobili dell’epoca andò persa, le cose rimaste sono davvero poche (e questo forse è l’unico contro del museo e il motivo per cui alcuni non apprezzano la visita).

La vita di Mozart viene presentata anche attraverso tutta una serie di immagini, documenti e (pochi) oggetti a lui appartenuti, come un bellissimo orologio musicale del 1790.

Piano terra: il negozio

Infine, al piano terra troviamo un negozio abbastanza fornito di articoli a tema Mozart. Troverai infatti t-shirts, CD, libri, cartoline e molto altro.

Al piano terra ci sono anche delle macchinette per snack e caffè.

Recensione sulla casa di Mozart: vale la pena?

Dopo aver analizzato la visita alla Casa di Mozart, è naturale chiedersi se effettivamente valga la pena visitare il museo.

Online troverai moltissime opinioni; ad alcuni il museo è piaciuto tantissimo, altri invece lo hanno giudicato una perdita di tempo.

Perché?

Personalmente penso che il museo sia interessante e allo stesso tempo presenti delle lacune che ad alcuni possono non andare giù.

In particolare ho apprezzato il fatto che fosse incluso nel mio Vienna Pass (quindi non ho dovuto pagare l’ingresso).

Ho inoltre apprezzato anche la presenza dell’audioguida che ha reso la visita molto interessante. Altro punto di merito è il fatto che vengano analizzati diversi aspetti della vita di Mozart, compresa la Vienna dell’epoca.

Tuttavia, l’area che mi è sembrata meno interessante e a tratti scarna è il primo piano, quindi il vero e proprio appartamento dove Mozart e la sua famiglia hanno vissuto per 3 anni.

Ad esempio non c’erano mobili originali ma solo ricostruzioni. Inoltre, il prezzo del biglietto (12€ in questo momento) è a mio avviso un po’ alto.

A chi consiglio la visita?

  • Chi possiede il Vienna Pass che offre l’accesso gratuito.
  • Chi visita Vienna per almeno 2-3 giorni, in caso contrario è meglio dedicare del tempo alle attrazioni più importanti.
  • Agli appassionati. Se la musica classica è una tua passione e sei molto interessato alla storia di Mozart e alla sua carriera, allora la visita è da fare assolutamente, anche pagando il biglietto intero.

A chi sconsiglio la visita?

  • Chi non ha interesse alcuno per la musica classica e per Mozart.
  • Chi visita la città per un solo giorno.

Quale potrebbe essere un museo molto più interessante?

Haus der Musik (Casa della Musica).

Si tratta di un museo interamente dedicato al mondo sonoro e alla storia musicale di Vienna. La visita è (per me) molto più interessante perché include tantissime esperienze di realtà virtuale e pannelli interattivi. Non a caso si tratta di uno dei musei che consiglio maggiormente alle famiglie con bambini (ma va benissimo anche se siete solo adulti).

Ne ho parlato in maniera approfondita in questo mio articolo: Casa della Musica di Vienna.

Partecipa al concerto di musica classica dedicato a Mozart

Restando in tema Mozart, lo sai che a Vienna puoi partecipare a spettacolari concerti con interpretazioni talmente realistiche che ti riporteranno indietro di un paio di secoli?

Non è un caso che Vienna è considerata la capitale mondiale della musica classica. La città pullula di sale concerti e teatri di fama mondiale.

Una delle cose da fare assolutamente mentre sei in visita è partecipare a un concerto di Mozart.

Quello che ti consiglio è il concerto del Wiener Musikverein, che con la sua Sala Dorata è considerato uno dei palcoscenici più prestigiosi al mondo (per darti un’idea, si tratta della sala dove si svolge il Concerto di Capodanno della Filarmonica di Vienna, concerto che viene trasmesso in tutto il mondo!).

Dove prenotare? Puoi farlo comodamente online su questo sito. Ti consiglio di prenotare con diversi giorni di anticipo per trovare posto.

Altri articoli interessanti sui musei:

ASPETTA! HO UN ULTIMO CONSIGLIO PER TE

Hey ciao! Prima di andare volevo dirti che…

Vienna, per quanto riguarda attrazioni e attività, ha tantissimo da offrire. Tra le esperienze più interessanti e accessibili (che costano quasi 0€), non posso fare a meno di consigliarti i free tour della città!

Cos’è un free tour?

Si tratta di una visita guidata che puoi prenotare gratuitamente.

Dopo avervi partecipato, se la visita è stata di tuo gradimento, puoi lasciare una mancia alla guida (la cifra la scegli tu).

Fantastico, no?

Ecco i due migliori free tour a cui ho presto parte a Vienna:

Free Tour del Centro Storico di Vienna (In Italiano)

Il free tour più interessante (e richiesto) di Vienna. Ti porterà alla scoperta di alcune delle attrazioni più iconiche della città, arricchite da numerose chicche e aneddoti, grazie alla guida, Alessandra, che è tanto simpatica quanto preparata.

Questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Free Tour Serale di Vienna (In Inglese)

Preferisci ammirare la città durante la sera? Nessun problema! Questo free tour ti porterà alla scoperta del centro di Vienna in uno dei suoi momenti più magici, quando il sole tramonta e le luci della città cominciano a illuminare gli splendidi edifici del centro storico.

Anche questo free tour è prenotabile solo online su questo sito.


Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.